La Serie D (finalmente) conosce la composizione dei suoi nove gironi. Per i calendari occorrerà attendere ancora qualche giorno. Vediamo tutto nel dettaglio…

I numeri della stagione 2020-21

Sono in tutto 166 le squadre che partecipano all’edizione 2020-21 della Serie D. Ad essere rappresentate sono tutte le regioni d’Italia. Questa la distribuzione dei club tra i diversi territori:

Abruzzo 5, Basilicata 4, Calabria 5, Campania 13, Emilia Romagna 12, Friuli Venezia Giulia 3, Lazio 14, Liguria 5, Lombardia 23, Molise 8, Piemonte 8, Puglia 11, Sardegna 6, Sicilia 10, Toscana 16, Trentino Alto Adige 2, Umbria 4, Valle d’Aosta 1, Veneto 16.

Sette dei nove gironi saranno composti da 18 squadre, mentre i rimanenti due, come lo scorso anno, si comporranno di 20 squadre.

Il via al campionato è confermato per il 27 settembre prossimo, mentre come noto, la Coppa Italia di categoria è stata posticipata alla stagione prossima.

I gironi ed il calendario

La definizione dei gironi prenderà avvio questo pomeriggio, a partire dalle 14.00, e sarà visibile direttamente sulla pagina Facebook della Lega Nazionale Dilettanti. I calendari, invece, saranno resi noti sabato prossimo.

Manca dunque poco all’avvio del campionato di Serie D, che lo scorso anno, al termine di una stagione profondamente segnata dallìepidemia da Covid-19, ha lanciato in Serie C 9 squadre: Lucchese, Pro Sesto, Legnago Salus (in sostituzione del Campodarsego non iscritto), Mantova, Grosseto, Matelica, Turris, Foggia (dopo la sanzione inflitta al Bitonto) e Palermo.

Da capire nel dettaglio, le modalità con le quali i tifosi potranno seguire dal vivo gli incontri.

I gironi sono stati così definiti:

Girone A: Arconatese, Borgosesia, Bra, Caronnese, Casale, Castellanzese, Chieri, Derthona, Folgore Caratese, Fossano, Gozzano, Imperia, Lavagnese, Legnano, Pont Donnaz, Saluzzo, Sanremese, Sestri Levante, Vado, Varese.

Girone B: Breno, Brusaporto, Caravaggio, Casatese, Crema, Desenzano Calvina, Fanfulla, NibionnOggiono, Ponte San Pietro, Real Calepina, Scanzorosciate, Seregno, Sona, Sporting Franciacorta, Tritium, Villa Valle, Virtus Ciserano Bergamo, Vis Nova Giussano.

Girone C: Adriese, Ambrosiana, Arzignano, Belluno, Caldiero, Campobasso, Cartigliano, Chions, Cjarlins Muzane, Delta Porto Tolle, Este, Luparense, Manzanese, Mestre, Montebelluna, Trento, Union Clodiense, Union Feltre, Union San Giorgio, Virtus Bolzano.

Girone D: Aglianese, Bagnolese, Correggese, Corticella, Fiorenzuola, Forlì, Ghivizzano Borgo, Lentigione, Marignanese, Mezzolara, Prato, Pro Livorno, Progresso, Real Forte Querceta, Rimini, Sammaurese, Sasso Marconi, Seravezza.

Girone E: Aquila Montevarchi, Cannara, Flaminia, Foligno, Follonica Gavorrano, Grassina, Lornano Badesse, Montespaccato, Ostiamare, Pianese, San Donato Tavernelle, Sangiovannese, Scandicci, Siena, Sinalunghese, Sp. Trestina, Tiferno Lerchi, Trastevere.

Girone F: Aprilia, At. Porto Sant’Elpidio, Atl Terme Fiuggi, Castelfidardo, Castelnuovo Vomano, Città di Campobasso, Cynthialbalonga, Matese, Montegiorgio, Olympia Agnonese, Pineto, Real Giulianova, Recanatese, Rieti, S.N. Notaresco, Tolentino, Vastese, Vastogirardi.

Girone G: Afragolese, Arzachena, Carbonia, Cassino, Giugliano, Gladiator, I. Formia, Lanusei, Latina, Monterosi, Muravera, Nocerina, Nola, Sassari Latte Dolce, Savoia, Team Nuova Florida, Torres, Vis Artena.

Girone H: Audace Cerignola, Az Picerno, Bitonto, Brindisi, Casarano, Città di Fasano, Fidelis Andria, Francavilla, Gravina, Lavello, Molfetta, Nardò, Portici, Puteolana, Real Aversa, Sorrento, Taranto, Team Altamura.

Girone I: Biancavilla, Castrovillari, Cittanovese, Città di Acireale, Città di Sant’Agata, Dattilo, F.C. Messina, Gelbison, Licata, Marina di Ragusa, Messina, Paternò, Rende, Roccella, Rotonda, San Luca, Santa Maria Cilento, Troina.

(Photo credit in evidenza: Seregno)

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Calcio Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

SERIE D

© RIPRODUZIONE RISERVATA