CalcioSport

Serie D: il calciomercato entra nel vivo

La Serie D sarà uno dei pochi campionati a non ripartire. In attesa di conoscere i verdetti riguardanti le retrocessioni che coinvolgeranno 36 squadre, risulta essere il calciomercato l’argomento di tendenza in grado di occupare stabilmente le luci della ribalta della quarta serie. Numerose sono le nuove esperienze in cui calciatori ed allenatori saranno coinvolti.

I trasferimenti ufficiali

I primi giorni di calciomercato sono stati caratterizzati, come spesso accade, da molti rumors, contornati da operazioni concluse che comprendono ben quattro avvicendamenti inerenti la guida tecnica.

Una delle prime trattative andate in porto riguarda Luigi Castaldo, trentenne difensore centrale. In forza al Vado nell’ultima stagione trascorsa, conclusasi al sedicesimo posto nel Girone A ed impreziosita da 3 gol in 18 presenze, Castaldo ha trovato l’accordo con la Sanremese che ha chiuso il campionato al nono posto nel medesimo girone, nella quale fa ritorno dopo un solo anno.

Destini simili per Mattia Felici e Roberto Pierno, entrambi 2001, tornati a Lecce dopo il prestito annuale trascorso rispettivamente al Palermo ed al Bitonto. Felici, trequartista di belle speranze, è stato uno degli assoluti protagonisti della cavalcata rosanero nel Girone I che è poi valsa la promozione, mentre Pierno, terzino destro, non è riuscito a lasciare il segno tra le fila dei neroverdi, pur avendo anch’egli centrato il primo posto nel Girone H.

L’Ambrosiana, con l’intento di migliorare il terzo posto ottenuto, ha messo a segno un notevole colpo che porta il nome di Nicola Vicentini. Il venticinquenne attaccante è pronto, dunque, a fare il salto di categoria dopo essere stato il capocannoniere del Pedemonte, squadra militante nella Prima Categoria veneta.

Acquisto d’esperienza, invece, per la Virtus Bolzano che dal St.Georgen, compagine dell’Eccellenza trentina, ha prelevato il centrocampista Michael Cia, in grado di vantare oltre 300 presenze tra i professionisti.

L’ultimo trasferimento avvenuto in ordine cronologico riguarda Mattia Isella. L’esterno sinistro offensivo passa dal NibionnOggiono, con cui ha concluso la scorsa stagione in doppia cifra, alla Casatese, una delle new entry della Serie D 2020-2021, dove farà ritorno dopo sette anni.

Allenatori

Il Borgosesia verrà guidato nella prossima stagione da mister Carlo Prelli, al debutto sulla panchina di una prima squadra, che sostituisce Marco Didu, abile nell’aver portato i granata all’ottavo posto.

La neopromossa Manzanese sarà allenata da Roberto Vecchiato, ex Belluno con cui vanta 117 panchine. Prende il posto di Fabio Rossitto, uno dei principali artefici del primo posto raggiunto nella precedente annata.

In attesa di conoscere il proprio futuro il Chieti rimpiazza Alessandro Grandoni con Alessandro Lucarelli, già mister di successo con i neroverdi e con l’Avezzano in passato.

Il più recente avvicendamento inerente la panchina riguarda il Pomezia che, dopo un solo anno, richiama Cristiano Gagliarducci, al quale lascia il posto Andrea Bussi dopo il quindicesimo posto della scorsa stagione.

SEGUICI SULLA PAGINA FB DI METROPOLITAN MAGAZINE

SEGUICI SULLA PAGINA FB DI METROPOLITAN CALCIO

Adv

Related Articles

Back to top button