Serie D: terminati i play-off, ora sotto con lo Scudetto

In Serie D è stata definita la classifica per la Serie C, dopo gli ultimi incontri dei play-off. Primo il Matelica e Modena soltanto quarto. Venerdì le semifinali per lo Scudetto.

La Serie D si avvicina alla sua fine, ma intanto domenica scorsa si è definita la classifica per i possibili ripescaggi in Serie C. Venerdì prossimo gli incontri di semifinale per lo Scudetto di categoria.

Play-off: il Matelica ora può davvero sperare nella “C”

La formazione di Luca Tiozzo, chiude davvero bene il suo campionato di Serie D, battendo in casa con il punteggio di 4-0 la Recanatese. La vittoria, per altro, permette al Matelica di prendersi il primo posto nella classifica, che in caso di ripescaggi, potrebbe voler dire approdare in Serie C.

Vince bene anche l’Audace Cerignola, che in casa schiaffeggia per 5-1 il Taranto. Più che convincente anche la prestazione del Modena, che in casa, ha la meglio nel derby contro la Reggio Audace (4-1).

Audace Cerignola – Taranto (Photo credit: pagina FB Audace Cerignola)

Nell’altro derby che i play-off di Serie D ci hanno regalato, quello tra il Lanusei ed il Sassari Latte Dolce, a vincere è stata la formazione di mister Gardini, che tra le mura amiche affonda gli avversari, con il punteggio di 1-0.

L’unica vittoria in trasferta, se l’è guadagnata il Campodarsego, che sul campo dell’Adriese, passa grazie alla rete firmata da Franciosi, al 34′ del primo tempo.

Semifinali Scudetto Serie D: venerdì tutte in campo

La Serie D assegnerà il suo scudetto, il 2 giugno, ma già venerdì prossimo, le quattro formazioni rimaste in corsa, si affronteranno in semifinale.

Serie D
Esultanza Cesena (Photo credit: pagina FB Cesena FC)

Il programma prevede alle 15.30 la gara tra Cesena e Lecco. Alle 18.30, invece, sarà la volta di Avellino e Pergolettese.

Saranno sfide intense, dove i particolari potrebbero fare la differenza. Le vincenti, si scontreranno domenica 2 giugno. Poi sarà davvero finita.

(Photo credit in evidenza: Amalia Antonelli)

Il tabellone completo della post season clicca qui

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

LND

© RIPRODUZIONE RISERVATA