20.6 C
Roma
Maggio 12, 2021, mercoledì

Serie D, le sorprese dei nove gironi

- Advertisement -

La scorsa giornata di serie D ha riservato tante sorprese: gare rocambolesche, pronostici ribaltati ed epiloghi emozionanti. In ogni girone ci sono stati incontri sorprendenti e degni di nota. Di seguito un resoconto delle sorprese della scorsa domenica di serie D, girone per girone.

Girone A

Il girone A ha visto l’attuale seconda classificata Bra arrendersi sul campo del Borgosesia, quartultima e in piena lotta salvezza. Uno a zero il risultato al fischio finale per i padroni di casa che hanno ottenuto punti fondamentali per provare ad allontanarsi dalla zona più pericolosa della classifica. Decisiva si è rivelata la rete di Bramante al diciottesimo della ripresa.

Girone B

Il match clou nel gione B è stato quello tra Seregno e NibiOnnoggiono. Le due squadre divise da pochi punti in classifica hanno dato vita a una gara davvero spettacolare: sei goal in totale. A prevalere sono stati gli ospiti che si sono aggiudicati la posta in palio per quattro a due, accorciando a meno due dal secondo posto occupato proprio dal Seregno.

Girone C

Nel girone C il Mestre, terzo in classifica, non è andato oltre lo zero a zero sul campo del San Giorgio Sedico. I padroni di casa hanno ottenuto un pareggio importante, considerando la caratura dell’avversario, e si sono mantenuti in zona play-out. Il Mestre invece si è visto sorpassare dal Belluno, che ha raggiunto il secondo posto.

Girone D

Nel girone D il Corticella ha ottenuto domenica scorsa la prima vittoria del suo campionato: tre punti importanti contro il Ghivizzano, che permettono di avvicinarsi alle posizioni play-out. I padroni di casa strappano i tre punti imponendosi di misura per due a uno.

Girone E

Il match tra Pianese e Trastevere si è concluso sul punteggio di uno a uno. Gli ospiti, terzi in classifica, agguantano il pareggio nella ripresa dopo il vantaggio iniziale della Pianese. La gara si è giocata in uno scenario davvero suggestivo: il manto erboso era completamente innevato e buona parte dell’incontro è stata accompagnata da un fioccare intenso.

Girone F

Il Vastogirardi si aggiudica la gara esterna con il Castelnuovo Vomano e si proietta a meno tre dal terzo posto. Dopo lo svantaggio iniziale gli ospiti iniziano a carburare e grazie a una portentosa prestazione di Merkaj, autore della tripletta decisiva, ribaltano la gara e continuano a stupire.

Girone G

Il Torres centra la prima vittoria in campionato contro il Gladiator. Una gara ricca di occasioni da ambo le parti, soprattutto nella prima frazione di gioco. I sardi con un goal per tempo si portano sul due a zero e successivamente rimangono in dieci, gli ospiti in pieno recupero riescono ad accorciare le distanze.

Girone H

Il girone H di serie D ha visto la Puteolana fermare il lanciatissimo Picerno: due a due il risultato al termine della gara. Si è trattato di un incontro davvero emozionante: gli ospiti vanno due volte in vantaggio, ma la Puteolana imperterrita non si scompone e per due volta trova il pareggio. L’eroe di giornata è stato il subentrato Romeo, autore dei due goal (il secondo in pieno recupero) che hanno permesso alla Puteolana di portare a casa un punto.

Girone I

Il Rotonda si è imposto con un uno a zero di misura nella la difficile trasferta contro FC Messina. Gli ospiti con questo risultato si portano al decimo posto, a metà strada tra le posizioni play-out e quelle play-off (meno due punti dai play-off e più tre dai play-out).

Articolo precedente

Di Michele Tedesco

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -