Cultura

(Ri)Torna Shaman’s Paths di Dino Sabatini

Shaman’s Paths di Dino Sabatini uscirà il nove novembre con la sua etichetta Outis Music in edizione limitata

(Ri)Torna Shaman's Paths di Dino Sabatini

 

Il 9 Novembre uscirà la nuova release di Dino Sabatini – Shaman’s Paths con Outis Music.

Quest’opera, che ha segnato la storia della musica techno, è stata pubblicata per la prima volta nel 2012 su Prologue in versione CD e vinile, ma con solo 4 tracce dell’album.

Outis Music propone per la prima volta, 6 anni dalla prima uscita, Shaman’s Path Special Limited Edition, l’album completo in doppio vinile (2x12LP’’), come parte della serie Outis Opera.

(Ri)Torna Shaman's Paths di Dino Sabatini

 

Il suono di Dino Sabatini, moderno, sintetizzato e reso da una produzione cristallina, segue le profonde radici della saggezza perduta e della mitologia, che hanno sostenuto la creatività umana per millenni.

Il nome della sua etichetta, Outis, non a caso, è preso dall’Odissea di Omero (OYTIΣ, che letteralmente significa “nessuno”, era lo pseudonimo che Ulisse usò per riuscire nel suo imbroglio ai danni del ciclope Polifemo).

Questa scelta del nome non è solo un titolo intelligente per l’etichetta di Sabatini, ma è un ottimo indicatore del suo personaggio. Lavorando all’interno dell’anonimo mondo elettronico della techno, Dino Sabatini va oltre le aspettative riportando i sensi in un mondo di automazione e macchine, occasionalmente invocando i nomi degli antichi dei (Poseidone) o dee / muse (Mnemosyne) lungo la strada.

Image result for dino sabatini outis

SHAMAN’S PATHS (LIMITED EDITION DOPPIO VINILE) SARA’ DISPONIBILE IL NOVE NOVEMBRE. USCIRA’ CON OUTIS MUSIC DI DINO SABATINI

Shaman’s Paths ripropone lo stesso concetto cambiando ambientazione.

In Shaman’s Paths il collegamento tra realtà e spiritualità si sposta sull’interpretazione del suono in un territorio diverso. Ambientato nell’Asia orientale in cui la figura dello sciamano fa da ponte tra il mondo terreno ed ultraterreno, Dino Sabatini conduce in atmosfere sospese, mistiche, coinvolgendo in esse un ritmo africano, tribale che mescolandosi, genera la chiamata degli spiriti verso l’iniziazione.

«L’Africa non è un territorio inesplorato per la musica dance occidentale. Le tradizionali percussioni poliritmiche del continente sono state rubate da tutti, da Leftfield a DJ Gregory e all’intero movimento afro house. Ma l’approccio di Sabatini è molto diverso dal semplice prelievo di campioni di djembe su alcuni loop. In effetti, a parte i modelli di batteria sincopati, inizialmente è difficile distinguere qualsiasi influenza etnica. Il Sentiero di Taman è più alieno che africano: “Trance State” e “Ritual” potrebbero suonare come campioni di rane gracidanti e grida tribali attraverso la savana, ma filtrati attraverso i circuiti di Sabatini, potevano facilmente essere scoppi di elettricità statica e il piagnucolio dei satelliti morenti sentito attraverso lo spazio.» (RA Review : Pubblicata il 15/10/2012– Parole di Paul Clarke).

Shaman’s Paths è composto da undici tracce scritte, arrangiate e mixate da Dino Sabatini.

https://www.facebook.com/OutisMusic/videos/279335032905884/?t=2

TRACKLIST DISK 1:

LATO A: 

A1- Apparition

A2- Prophecy

A3- Soul Capture               (Ri)Torna Shaman's Paths di Dino SabatiniLATO B:

B1- Trance State

B2- Ritual

B3- Vision quest

                                                                      

(Ri)Torna Shaman's Paths di Dino Sabatini

TRACKLIST DISK 2:

LATO C:

C1- Extraction

C2- Totem

(Ri)Torna Shaman's Paths di Dino Sabatini

LATO D:

D1- White Wich

D2- Parallel Percepetion

D3- Icaro

 

(Ri)Torna Shaman's Paths di Dino Sabatini

MATTIA GARGIULO

INFROMAZIONI UTILI:

PRE – ORDER LINKhttps://goo.gl/LtVxp7

LABEL LINK: https://outis-music.com

FACEBOOK PAGEhttps://www.facebook.com/OutisMusic/?ref=br_rs

 

Back to top button