Shubhankar Sharma: che fine ha fatto?

Vincitore di due gare sullo European Tour, Shubhankar Sharma sta crollando nel World Ranking, dove si trova alla posizione numero 283. Com’è avvenuto il declino?

Shubhankar Sharma: le vittorie

Il giocatore indiano si è presentato sullo European Tour, dopo svariate presenze sull’Asian Tour, con una vittoria nel Joburg Open a dicembre del 2017, dove ha avuto la meglio sul sudafricano Erika Van Rooyen di tre colpi. Shubhankar Sharma ha vinto di nuovo all’inizio di febbraio del 2018 il Maybank Championship battendo Jorge Campillo di 2 colpi. Grazie a questi due successi è riuscito a conquistare la vetta della Race to Dubai in quel periodo. Grazie a tutto ciò ha partecipato al World Golf Championship in Messico, dove, dopo il terzo, Sharma era in prima posizione. Purtroppo un 74 nell’ultimo giro lo ha costretto ad accontentarsi di un nono posto. Durante quell’anno ha giocato anche tutti i major ma ha mancato i tagli nei primi tre, il Masters, lo U.S. Open ed il PGA Championship mentre nell’Open Championship si è classificato alla posizione numero 51.

Shubhankar Sharma
Shubhankar Sharma nel finish (Credit: golfdigest.com)

Il declino

Dopo questi successi ed un inizio di European Tour molto positivo, il giocatore indiano lo scorso anno, nel 2019, ha collezionato solamente due top ten e ben 10 tagli mancati sulle 27 gare giocate. L’inizio dell’annata del 2020, prima dello stop forzato dovuto al Coronavirus, non è stato brillante: 4 tagli mancati su 5 gare, e nel taglio passato ha raggiunto solamente la posizione numero 59 nel Abu Dhabi HSBC Championship.

Riuscirà il giocatore indiano, a soli 23 anni, a tornare a vincere sullo European Tour come gli era successo in passato? La pausa forzata potrebbe avergli fatto bene a ritrovare le energie e la forma che, da troppo tempo, stanno mancando al giocatore indiano.

Per altri articoli sul golf cliccate qui.

Per rimanere aggiornati seguite la nostra Pagina Facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA