Cultura

Si spegne Peter Lindberg|Addio all’iconico fotografo del cinema e della moda

Il celebre Peter Lindberg, fotografo del bianco e nero, si spegne a 74 anni. Tra gli ultimi lavori il calendario Pirelli 2017

A renderlo ufficiale ai suoi follower e a tutti gli appassionati di fotografia iconica, è il profilo Instagram ufficiale di Peter Lindberg.


It is with great sadness that we announce the passing of Peter Lindbergh on September 3rd 2019, at the age of 74.

He is survived by his wife Petra, his first wife Astrid, his four sons Benjamin, Jérémy, Simon, Joseph and seven grandchildren.

He leaves a big void.

Recita così il triste annuncio del 3 settembre 2019, quando all’età di 74 anni si spegne il fotografo polacco tanto conosciuto per gli scatti in bianco e nero e dal sapore cinematografico che ritraggono i volti più amati del cinema e della moda.

Tra le recenti collaborazioni importanti, ci piace ricordare quella del 2017 che vede Lindberg impegnato nella realizzazione del Calendario Pirelli.

Calendario Pirelli 2017 - foto di Peter Lindberg

Nato nel 1944, Peter iniziò ad occuparsi di fotografia come assistente del fotografo Hans Lux, nel 1971 e sette anni dopo, ebbe la sua prima esperienza in Vogue, a Parigi.

Lo stile pulito e senza fronzoli fece di lui, già dagli anni ottanta, uno tra i fotografi più celebri del mondo della moda e del cinema.

Bianco e nero e minimalismo erano divenuti, in poco tempo, gli ingredienti essenziali dei suoi scatti. Il gusto estetico da lui introdotto nel mondo della moda, restò a lungo un punto di riferimento per riviste del calibro di Vanity Fair e Rolling Stone.

L’esperienza di Lindberg vanta scatti iconici a Mick Jagger, Tina Turner, John Travolta, Madonna, Sharon Stone e tantissimi volti noti del cinema.

I suoi lavori sono conservati nei musei più importanti del mondo: MoMa’s PS1 di new York, il V&A di Londra e il Centre Pompidou di Parigi.

Ci lascia quindi, spiacevolmente, un’artista simbolo della fotografia del 900

Back to top button