Silvio Berlusconi è il nuovo “bimbo” di Giulia De Lellis: questo uno dei tanti tweet ironici che hanno seguito l’incontro tra l’ex premier e l’influencer nel salotto del Maurizio Costanzo Show. Le fan di Giulia si fanno infatti chiamare “le bimbe di Giulia” e il patron di casa Mediaset non poteva certo mancare di unirsi al folto gruppo di seguaci che apprezzano l’ ex corteggiatrice

Silvio Berlusconi e Giulia De Lellis ospiti di Costanzo

Silvio Berlusconi, ospite dell’ultima puntata del celebre show di Maurizio Costanzo, si ritrova accanto a Giulia De Lellis. Il cavaliere, appena entrato, non riesce a non farsi sfuggire un complimento alla bella Giulia. Stringendole la mano, le chiede a quanto ammonta il numero delle persone che la seguono. Alla risposta di Giulia di aver raggiunto circa i 4 milioni, il leader di Forza Italia la elogia pubblicamente.

“Quattro milioni! Giulia è fantastica, fantastica! E anche bellissima!”

Silvio Berlusconi e Giulia De Lellis ospiti del Maurizio Costanzo show - Photo Credit: Urbanpost
Silvio Berlusconi e Giulia De Lellis ospiti del Maurizio Costanzo show – Photo Credit: Urbanpost

Il siparietto di Berlusconi, la cui fama di don Giovanni lo precede, non è certo passato inosservato al web, pieno di riferimenti ironici e meme fantasiosi riguardanti l’epico incontro. C’è addirittura chi già vede Giulia De Lellis come nuova esponente del partito politico di Forza Italia. La bellezza e il vasto seguito sarebbero infatti prerequisiti ideali a svolgere tale ruolo.

Il successo di Giulia

Dunque il successo di Giulia è sempre più travolgente. Da corteggiatrice apprezzata da Maria a influencer e scrittrice, ora riceve anche il beneplacito dell’ex premier e proprietario della rete televisiva che le ha dato la fama. Ospite dello show storico di canale 5, che unisce temi più seri ad argomenti più faceti, è invitata a parlare del suo libro “Le corna stanno bene su tutto. Ma io stavo meglio senza”.  Costanzo, ironicamente, definisce le corna di Giulia una “benedizione”, dato il successo di quello che ormai è divenuto un best seller.

© RIPRODUZIONE RISERVATA