Tennis

Simona Halep non sarà al WTA di Palermo

Sembrava essere rientrato l’allarme che voleva Simona Halep fuori dal primo torneo WTA post-sospensione, e invece la rumena ha fatto saper che non prenderà parte al torneo di Palermo. Una decisione che ha spiazzato anche il direttore del torneo, Oliviero Palma, le cui speranze fino a ieri erano tutt’altro che nere. Palma, infatti, aveva dalla sua il fatto che i lavoratori provenienti dalla Romania (ergo anche le tenniste come Halep) sono esentati dalla quarantena. A quanto pare la campionessa non era all’oscuro di ciò, ma ha comunque preferito di non rischiare e rinunciare al torneo del capoluogo siculo.

Il tweet pubblicato oggi pomeriggio da Halep

Palma amaro sul forfait di Simona Halep

Dal canto suo, Oliviero Palma si dice profondamente deluso, e anche a ragione, visto che avere a Palermo una tennista del calibro di Simona Halep non è cosa di poco conto. Di seguito le sue dichiarazioni rilasciate dopo aver appreso la notizia del forfait:

Abbiamo appreso con grande rammarico della decisione della n.2 al mondo di cancellarsi dal tabellone dei 31^ Palermo Ladies Open. Fino a ieri eravamo ottimisti ed avevamo dettagliatamente informato lo staff della Halep sul fatto che le giocatrici professioniste non debbano andare in quarantena. L’Assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, che ringraziamo sentitamente per la tempestività e chiarezza sulla vicenda, ha inoltrato direttamente alla Halep una comunicazione ufficiale che spiegava come l’Ordinanza del Ministero della Salute non si applicasse alle lavoratrici, e quindi anche alle giocatrici professioniste. Ed invece lo staff della Halep ci ha messo davanti al fatto compiuto vanificando, così, tutti i nostri sforzi. Siamo amareggiati e profondamente delusi”.

Simona Halep
Photo credit: WILLIAM WEST/AFP

Il direttore del torneo spera di non avere, dopo questa, altre sorprese; entro martedì 28 si dovrebbe avere la risposta definitiva da parte di un’altra campionessa tentennante, Karolina Pliskova. Intanto mancano appena cinque giorni dall’inizio del torneo palermitano che, con o senza Halep e Pkiskova, sancirà l’ufficiale ritorno in campo del tennis femminile.

Back to top button