Gossip e TV

Simone Barbata di Zelig: “Sono ancora vergine a 40 anni, cerco la persona giusta”

Simone Barbato nato a Ovada, in provincia di Alessandria, il 19 marzo 1980 è un attore, mimo e lirico italiano. Ha studiato al conservatorio Antonio Vivaldi di Alessandria diplomandosi in pianoforte. La sua grande notorietà è arrivata per la professione di mimo che ha praticato in tantissimi show italiani. Ha cominciato a Zelig nel 2010, poi è stato ad Avanti un altro! fino al 2015. Nel 2018 si è presentato come cantante lirico ad Italia’s got talent e poi ha proseguito il suo programma nel talent show, come mimo.

La sua ultima apparizione in TV in uno show risale all’anno scorso, perché ha preso parte alla tredicesima edizione de L’isola dei famosi, venendo eliminato alla decima puntata del programma condotto da Alessia Marcuzzi. Proprio dopo la sua esperienza sull’isola, Simone ha scritto un libro dal titolo “Canto d’Honduras” dove racconta i suoi 57 giorni da “naufrago” su un’isola in Honduras come partecipante al noto programma televisivo.

Grazie alla redazione de “Le Iene” Simone Barbato ha confessato la sua verginità: “Cerco la persona giusta. Forse ho anche dei blocchi, può darsi”. Nonostante sull’isola dei famosi abbia destato tante curiosità nelle isolane, Simone non è fidanzato, tanto meno ha avuto storie d’amore che l’hanno convinto a tal punto da permettergli di superare questo blocco.

Grazie al programma di Italia 1, Simone è partito con un inviato verso Amburgo per incontrare un’esperta sessuologa che avrebbe potuto aiutarlo nei suoi problemi. Dopo vari incontri con donne che lo provocano sessualmente, incontra finalmente la sessuologa. Il suo trauma proviene da un amore adolescenziale non corrisposto, che gli ha causato questo blocco. Simone, soddisfatto della sua seduta confessa: “Mi hanno sbloccato mente e braccia. Mi hanno fatto capire che metto una maschera e che devo uscire un po’ di più, per cercare la persona giusta”.

Adv
Adv
Adv
Back to top button