Metropolitan Today

Singer, 12 agosto 1851: nascono le famose macchine da cucire

Singer Corporation, una delle più note aziende produttrici di macchine per cucire. E’ il 12 agosto 1851 quando, ufficialmente, se ne ricorda la nascita.

Singer, storia di un brevetto divenuto azienda

Stati Uniti, 12 agosto 1851Isaac Singer ottiene il brevetto per la sua macchina da cucire a doppia impuntura. Tale strumento, in seguito, diventerà iconico e fondamentale: realizzata minuziosamente e messa a punto in soli 11 giorni con circa 40 dollari complessivi di spesa, la macchina da cucire Singer fu un’invenzione che segnò il futuro dell’arte sartoriale. Il nuovo strumento si componeva di un pedale: quest’ultimo, permetteva l’ aumento della potenza e della forza motrice.

Singer, primo modello 1851 - Photo Credits: wikipedia
Singer, primo modello 1851 – Photo Credits: wikipedia

Tale circuito, per di più, aumentava a sua volta la velocità di realizzazione del capo, riducendo di gran lunga la fatica fisica. Successivamente, i prodotti Singer vedranno un grande successo commerciale: tra il 1856 e il 1858 il marchio conquisterà il mercato europeo, costruendo la prima sede a Glasgow e brevettando il primo modello per uso domestico. Nel 1913 conterà circa tre milioni di pezzi venduti.

Eventi storici del giorno

12 agosto 1099, Prima Crociata: durante la Battaglia di AscalonaCrociati sconfiggono i Saraceni fondando il Regno di Gerusalemme, guidato da Goffredo di Buglione. Terza guerra di indipendenza italiana, 12 agosto 1866: si ricorda l’Armistizio di Cormons tra Italia ed Austria-Ungheria. Prima guerra mondiale, 12 agosto 1914: il Regno Unito dichiara guerra all’Austria-Ungheria. E’ il 12 agosto 1938, invece, quando Adolf Hitler istituisce la Croce d’onore per le madri tedesche, incoraggiando procreazione ed espansione della razza ariana. Infine, il 12 agosto 1981, è presentato il PC IBM, un personal computer (PC) che sarà lo standard di riferimento per i modelli di PC basati sull’architettura x86.

Stella Grillo

Io sono ancora di quelli che credono, con Croce, che di un autore contano solo le opere. (Quando contano, naturalmente.) Perciò dati biografici non ne do, o li do falsi, o comunque cerco sempre di cambiarli da una volta all'altra. Mi chieda pure quello che vuol sapere e glielo dirò. Ma non le dirò mai la verità, di questo può star sicura. Italo Calvino
Back to top button