Il torneo d’esibizione “Bett1Aces” di Berlino continua, dopo aver cambiato scenario. Le prime giornate della competizione si sono disputate sull’erba dello Steffi Graf Stadium, mentre da oggi fino al 19 luglio gli incontri avverranno sulla superficie veloce indoor nella location adibita presso l’areoporto di Tempelhof. Jannik Sinner ha avuto la meglio nel primo match di giornata contro il russo Karen Khachanov in due set. 6-3 7-6 lo score finale in favore dell’italiano.

Sinner vince e convince

Sono bastati due set al giovane Jannik Sinner per avere la meglio sul numero 15 del mondo Karen Khachanov. I due non si sono mai incontrati precedentemente, ma va constatata la grande prestazione dell’altoatesino proprio per la sua capacità di imporsi su un avversario che, per le sue caratteristiche fisiche e di gioco, ha come superficie preferita proprio quella veloce. Un test, quello dell’italiano, superato con successo. Sinner, infatti, ha tenuto i suoi turni di servizio nel primo set in modo molto efficace, lasciando per strada solo due punti persi in quattro turni di battuta. Hanno funzionato bene, inoltre, le accelerazioni di Jannik che, spesso, ha elevato il ritmo mettendo in difficoltà il russo.

SInner batte Khachanov
Sinner batte Khachanov
Credits: Hannah Peters/Getty Images

Il secondo set è risultato più equilibrato e i due sono arrivati al tie-break. Qui Sinner, aiutato anche da un nastro favorevole, gioca meglio i punti importanti e conclude il tie-break per 7-3. Con questa vittoria Sinner si è qualificato per le semifinali del torneo e dovrà affrontare domani Roberto Bautista-Agut.

Le altre partite in programma oggi

Attualmente in corso la partita di recupero valevole per la finale della prima parte del torneo di Berlino tra Elina Svitolina e Petra Kvitova. Non prima delle 15, si affronteranno Jan-Lennard Struff e Thommy Haas in una sfida tutta tedesca.

A seguire si svolgeranno le seguenti partite:

Alexandra Vecic- Andrea Petkovic

Anastasija Sevastova- Kiki Bertens

Tutti gli incontri sono visibili in Italia su Eurosport 1 e Eurosport Player.

© RIPRODUZIONE RISERVATA