MotomondialeMotori

Gare Moto2 Moto3 GP Stiria 2020: i risultati

Dopo il primo incontro sul tracciato del Red Bull Ring, la Moto2 e Moto3 raddoppia la tappa austriaca nel GP di Stiria. Ancora una volta la classe minore e quella intermedia regalano uno spettacolo ricco di sorpassi, sportellate, inseguimenti e cadute. La bandiera verde sventola, il semaforo è acceso… parte la quinta tappa del Mondiale Moto3 e Moto2: il GP di Stiria 2020.

Moto2 Moto3 GP Stiria
Giornata piena di soddisfazione per lo Sky Racing Team – Photo Credit: pagina Facebook Sky Racing Team VR46

Moto3: riassunto del GP di Stiria

Si spegne il semaforo e Tony Arbolino parte a fionda guadagnando la testa del gruppo subito seguito da Rodigo, Fernandez e Suzuki. Il pilota del team Snipers dimostra grande sicurezza e tira il gruppetto di testa che crea un vuoto dagli inseguitori. La gara di Arbolino contro il cronometro si intensifica mentre Ogura, Mcphee e Vietti partono all’inseguimento del gruppetto di testa.

Grandi difficoltà per Arenas che dalla decima posizione prova a risalire per guadagnare punti fondamentali nella corsa al Mondiale. Dalle retrovie, però, è Vietti a fare la differenza. In appena due giri il pilota dello SKY Racing Team liquida tutti puntando alla testa del gruppo e ad Arbolino. A cinque giri dalla fine Oncu sbaglia la staccata travolgendo il compagno di box Sasaki. A guadagnare della situazione è Arenas che si mette alle spalle del rivale Mcphee che perde in ghiaia la posizione e i punti guadagnati su Arenas nella corsa al titolo.

Gli ultimi giri del GP di Stiria sono tutti italiani con una battaglia tra Vietti, orma al comando, e un Arbolino bramoso di vittoria. I due connazionali scappano dagli inseguitori Ogura e Rodrigo. Arbolino ci prova, ma non può nulla contro la guida pulita di Vietti che guadagna la prima vittoria in Moto3. Podio ancora una volta italiano quindi con Vietti e Arbolino davanti a Ogura e Rodrigo. Importante quinto posto per Arenas che, dopo una prima metà di gara difficoltosa, riesce a recuperare mantenendo la testa del classifica del Mondiale Moto3.

Moto3 GP Stiria 2020
Risultato finale del GP di Stiria 2020 della classe MotoGP – Photo Credit: pagina Twitter MotoGP

Moto2: riassunto del GP di Stiria

Martin scatta meglio del pole-man Canet, che rimedia chiudendo la porta a Nagashima subito seguito da Gardner, Luthi e Marini. Dopo appena un giro Fernandez prima, e Canet poi, scivolano. Non viene completato neanche un giro che alla staccata Lowes forza troppo perdendo il controllo e travolgendo Navarro e Chantra.

Ad approfittare della gara a eliminazione è Martin che consolida la posizione e allunga su Nagashima, Gardner e Luthi. A dare spettacolo è però Bezzecchi che, conscio di averne di più parte alla rimonta guadagnando più di mezzo secondo a giro sullo spagnolo. Non ci vuole molto prima che il pilota SKY si sbarazzi di Luthi, portando i compagni di squadra in testa a mettere un margine di sicurezza. Martin, Nagashima, Gardner e Bezzecchi scappano lasciando indietro Luthi, Marini e il resto del gruppo. Il primo a risentire del ritmo da qualifiche è Nagashima che scivola in quarta posizione vittima delle staccate di Gardner prima e Bezzecchi poi.

Il finale è tutto sul filo del rasoio. A dieci giri dalla fine Bezzecchi scatta, lascia Gardner sul rettilineo e parte all’inseguimento del fuggitivo Martin in vantaggio di 1.8 secondi. A meno cinque giri il riminese mette a tiro la KTM portando il distacco a 659 millesimi. Ormai Bezzecchi è nella scia di Marini, seguito da Gardner e Nagashima a oltre un secondo. All’ultimo giro Bezzecchi ci prova, ma Maritin non lo fa avvicinare chiudendo tutte le porte fino all’ultima curva dove commette l’errore fatale. Martin oltrepassa il limite del tracciato e, penalizzato dal regolamento, perde la posizione. Bezzecchi chiude quindi la rimonta e conquista la prima vittoria in Moto2 nel GP di Stiria 2020.

SEGUICI SU:

Back to top button