Smackdown Live Report: 11/12/2018

Smackdown Live ha proposto ottimi incontri per promuovere il pay per view di domenica sera, TLC. Mustafa Ali di 205 Live combatte contro Daniel Bryan mentre Charlotte e Asuka si battono nel main event della serata. Tutto questo e molto altro lo troverete riassunto in questo report di Metropolitan Magazine Italia.

Promo di Mustafa Ali

Daniel Bryan sale sul ring insultando il WWE Universe per poi parlare del suo match con Styles, previsto per questa domenica a TLC. Bryan dice che sarà il nuovo volto di Smackdown Live dopo che avrà infranto i sogni del suo rivale. Arriva Mustafa Ali, Superstar di 205 Live, e dice a Bryan che un tempo l’American Dragon non si sarebbe tirato indietro davanti ad un nuovo sfidante. Il campione WWE tiro uno schiaffo ad Ali, dopo aver precedentemente insultato, e inizia una rissa fra i due.

Analisi del promo:

Il segmento parlato di Bryan è stato molto valido e ha portato avanti il suo turn heel. L’arrivo, inaspettato, di Ali è stato molto gradito dal pubblico. Per quanto la sua sembra essere solo una comparsata a Smackdown Live è sicuramente interessante vedere se la WWE proporrà altri Cruiserweight nel main roster.

Daniel Bryan vs. Mustafa Ali

Il match , già iniziato dopo il break pubblicitario, vede in totale controllo Daniel Bryan; dopo un altro break la situazione non muta fino a quando Ali non evita una Corner Dropkick del campione WWE per poi eseguire una Tornado DDT. Bryan torna in controllo del match e dopo aver messo a segno delle ginocchiate sottomette con la sua finisher Mustafa Ali. Dopo il match l’American Dragon attacca il suo avversario prima di lasciare l’arena riempito dai fischi dei suoi ex fans. 

Vincitore: Daniel Bryan

Analisi del match:

L’incontro ha sofferto molto dei break pubblicitari che non hanno permesso al pubblico a casa di godere pienamente del match. Nonostante ciò l’incontro è risultato gradevole ed è servito per mostrare quanto Bryan sia cambiato da quando ha effettuato il turn. Il campione WWE è un heel fantastico e appare una minaccia per tutti i suoi rivali.

Rap Battle fra gli Usos e The Bar

The Bar, vestiti con la vecchia tenuta usata dal New Day, sfida gli Usos ad una battaglia rap mentre il New Day fanno da presentatori. I due team si sfottono a vicenda fino a quando i campioni di coppia di Smackdown Live attaccano i loro sfidanti a TLC. Cesaro e Sheamus demoliscono gli Usos e il New Day prima di lasciare l’arena.

Analisi del promo:

Questo segmento è il tipico comedy presente spesso in WWE ma che in questo caso è stato gradevole. Nonostante sia stato un promo molto trash è servito per portare avanti la rivalità fra i tre team in maniera diversa da un semplice match fra i rappresentanti delle varie squadre.

The Miz e Shane McMahon vs. Chip & Chad

The Miz chiama sul ring Shane McMahon dicendogli che vuole formare un tag team con il Commisioner di Smackdown Live; Shane dice all’A-Lister che l’insistenza della sua richiesta è strana quando The Miz chiede un arbitro per il loro match contro dei talenti locali. Chip e Chad attaccano McMahon che però si divincola e vince il match con una Triangle Lock. The Miz celebra la vittoria come se avesse partecipato attivamente alla contesa.

Vincitori: The Miz e Shane McMahon

Analisi del match:

La storyline fra The Miz e Shane McMahon è ancora un cantiere aperto e non è chiaro a cosa porterà. The Miz tradirà Shane e i due avranno un match a Wrestlemania? L’A-Lister otterrà dei favoritismi grazie alla sua amicizia con un McMahon? o avremmo il turn face di The Miz? Tante domande a cui avremo una risposta a breve. 

Rey Mysterio attacca Randy Orton

Randy Orton parla di come a TLC porrà fine alla carriera di Rey Mysterio mostrando al pubblico di Smackdown Live un video recap del suo assalto ai danni di Mr.619. Arriva la Superstar messicana che prima colpisce The Viper con una sedia e poi mette a segno una 619.

Analisi del segmento:

Questo segmento è stato molto breve ed ha fatto da antipasto per la sfida a TLC fra queste due leggendarie Superstar. Il classico segmento della WWE per portare avanti una rivalità secondaria.

Jeff Hardy e Rusev vs. Samoa Joe e Shinsuke Nakamura

Prima dell’iniizio del match assistiamo ad un dance break di  Carmella e R-Truth. Il match ha inizio e gli heel attaccano Hardy isolandolo dal suo tag team partner. Il Charismatic Enigma si avvicina più volte a dare il tag a Rusev ma Joe glielo impedisce in tutte le occasioni. Quando Rusev entra sul livella Samoa Joe e vince l’incontro con il suo Machka Kick.

Vincitori: Jeff Hardy e Rusev

Analisi del match:

Un incontro molto breve che non ha portato avanti le due rivalità fra i quattro partecipanti del match. La faida per il titolo degli Stato Uniti fra Rusev e Nakamura finora è stata quella meno sponsorizzata dal team creativo di Smackdown Live quindi lo vittoria del team del bulgaro è stata utile per aumentare lo status dell’avversario di Nakamura.

Charlotte Flair vs. Asuka

Prima del match arriva Becky Lynch che si siede al tavolo di commento; Asuka domina le prime fasi del match mettendo a segno dei Running Knee e un German Suplex. Charlotte Flair contrattacca con un Big Boot che abbatte la nipponica. Asuka riguadagna il controllo del match mettendo a segno prima la sua Asuka Lock e poi con una Octopus Lock che tengono al tappeto la Flair. Charlotte Flair contrattacca con una Figure Four ma Asuka la ribalta.

Charlotte si libera dalla presa e colpisce il ginocchio della sua avversaria fuori dal ring; una volta riportata la sua rivale sul quadrato l’ex campionessa di Smackdown Live subisce un repentino Cradle di Asuka che le vale il conto di due. Charlotte va vicina alla vittoria con una Spear ma non basta per abbattere Asuka. La figlia del Nature Boy attacca la sua avversaria con una mazza da Kendo, perdendo così il match per squalifica. Charlotte Flair attaccherà anche Becky Lynch che però risponderà ai colpi della sua acerrima rivale. Asuka passa al contrattacco abbattendo sia Becky Lynch che Charlotte Flair con la mazza da Kendo uscendo dall’arena soddisfatta per il suo operato.

Vincitrice: Asuka (Squalifica)

Analisi del match:

Il modo migliore per chiudere la serata e promuovere il match per il titolo femminile di Smackdown Live di TLC. L’azione sul ring è stata di prima classe e ha mostrato ai fans una Asuka tornata al top. Il finale della puntata è stato altrettanto buono con la rissa fra le tre Superstars che  è stata veramente ben costruita.

 

SIMONE FRANCESCHETTI

https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia

https://www.facebook.com/mmiwrestling/

https://www.twitter.com/MMagazineItalia

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA