MovieNerd

The Snyder Cut sempre più Snyderverse: Joker, Robin, Darkseid.

Snyderverse snyder cut

In positivo e in negativo tutti stiamo aspettando il 2021 per questa tanto chiacchierata The Snyder Cut, che si sta sempre più trasformando in un vero e proprio Snyderverse con le sue linee narrative, eventi colossali, crossover e le immancabili teorie sul web.

Le ultime hanno come protagonisti il Joker, Robin e Darkseid. Anzi, su quest’ultimo è lo stesso Zack a creare previsioni e illusioni su una possibile Justice League II che lo vede totalmente protagonista. In realtà, se proprio dobbiamo dirla tutto, il regista si sta divertendo anche a creare suspense su i primi due, ma andiamo per ordine.

Snyderverse: la morte di Robin

Ormai non si capisce più quale mente stia più fantasticando, se quella di Snyder o quella di noi fan che cerchiamo dettagli nascosti per prevedere quali saranno le aggiunte in questa versione di 4 ore della Justice League.

Ultimamente sul social Vero un utente ha pubblicato la sua teoria sul Robin di questo DCEU, ormai ribattezzato da tutti Snyderverse, che lo stesso Zack (per puro sadismo verso i suoi fans) ha immensamente apprezzato tanto da spingere a credere che tutto ciò sia vero.

Se Zack e David si attaccano alla storia del Joker che ha brutalmente picchiato a morte Robin e poi gli ha dato fuoco, allora non ci sono dubbi che sia successo all’interno della Wayne Manor, e l’incendio è ciò che ha lasciato la casa in quel modo. Tutto questo fa anche pensare che Joker probabilmente conosce la vera identità di Batman, ma sceglie di mantenerla segreta perché non vuole che il suo rapporto contorto con Batsy finisca“.

Robin Snyder cut

Teoria che ovviamente nasce per forze di cose, perché tutti sappiamo che il Joker ha brutalmente ucciso Jason Todd con un piede di porco nella saga “Morte in Famiglia”, e il vedere il costume di Robin, in una teca con la scritta “Ha Ha Ha” sul petto, ha solo fatto fangirlizzare moltissimo noi fan amanti dei dettagli. E anche l’ultima parte può essere vera, perché nella continuity fumettistica il Joker sa davvero che Bruce Wayne è il Pipistrello, ma alla fine questa cosa passa in secondo piano perché il Re del Crimine è legato all’essenza di Batman, non alla sua persona.

Comunque l’idea che villa Wayne sia bruciata per questo motivo, che il Joker abbia colpito un “figlio” di Batsy all’interno del suo tempio sacro, personalmente…ADORO! E’ un piano così crudele, così devastante per l’anima già frantumata di Bruce, che solo il Joker ha potuto pensare e realizzare. Quindi sì, ti prego Snyder, accontenta questa storia, falla tua, mostracela!
Ora è da vedere se questo Robin sia però Jason Todd, perché in questo caso vuol dire che Zack ci deve mostrare anche un Dick Grayson, arrabbiato e disilluso come il suo mentore. Questa è una mia richiesta personale, lo ammetto!

Snyderverse

In ogni caso Snyder aveva già pensato e rivelato l’impatto che la morte di Robin, per mano di Joker, avrebbe avuto su Bruce:

Nella mia mente avevo pensato che Robin era morto 10 anni prima, durante un incontro con un giovane Joker. Quindi c’era un retroscena divertente con cui giocare. L’idea era che ci fosse stata una perdita, un sacrificio. In un modo strano, [Bruce Wayne] aveva sacrificato tutto per essere Batman. Non ha davvero una vita fuori dalla caverna. Pensavo che includere Robin, un Robin morto, ci stesse aiutando a capire la strada da percorrere“.

Darkseid, la storia continua?

Il caro Zack è euforico per questa seconda opportunità, lo sappiamo (alcuni lo criticano anche per questo), quindi ha già iniziato progettare possibili sequel. Infatti ha ammesso di avere idee per una Justice League II in cui il protagonista principale è Darkseid.

Quando è subentrato Joss Whedon alla regia, molti piani di Zack sono stati cancellati, come la presenza del Tiranno di Apokolips, che si è visto soffiare il posto di villain da suo zio Steppenwolf. Lasciando noi fan perplessi su molti buchi di trama, dobbiamo purtroppo scriverlo.

Darkseid Snyderverse

In ogni caso, anche il ruolo che avrà Darkseid nella nuova Justice League di Zack Snyder non è del tutto chiaro. Anzi, probabilmente Steppenwolf rimarrà il principale cattivone del film, in modo tale da lasciare al nipote lo spazio che merita in una Justice League II. Quindi forse neanche vedremo Darkseid atterrare sulla Terra nel 2021, o se lo farà, non sarà ucciso…

Ovviamente queste sono tutte teorie e supposizioni, anche di Snyder, perché una Justice League II non è stata confermata dalla Warner Bros., e con molta probabilità non lo sarà fino a quando non uscirà su HBO Max la Snyder Cut. Quindi un futuro sequel dipenderà dal successo di quest’ultimo.

A noi non ci resta che attendere il 2021 per vedere questa Snyder Cut, o meglio Snyderverse.

Per altre info, rimanete con noi (e con me!):
FACEBOOK
INSTAGRAM


Maria Francesca Focarelli Barone (BatMary)

Back to top button