Cinema

Solidarietà Digitale estesa a tutta Italia

Serie-tv e film gratis! Il sogno proibito di ogni nerd che si rispetti! Si chiama Solidarietà digitale, l’iniziativa partita l’8 marzo per rendere fruibile, gratuitamente, a tutta Italia le piattaforme streaming on demand. Solidarietà che è aumentata dopo l’estensione del decreto a tutto il territorio nazionale.

Con gli ultimi aggiornamenti, infatti, le aziende hanno esteso a tutti gli italiani abbonamenti gratis. La piattaforma di cui tanto si favella è ,quindi, un’autentica vetrina di piattaforme streaming e webinar online. Un campionario promozionale di siti streaming, aziende e start- up.

Era di ieri la notizia in merito alla traballante realizzazione di estendere i servizi a tutto il territorio italiano. Il ministero dell’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione aveva aggiornato la pagina ufficiale di Solidarietà Digitale con la seguente nota: “Alla luce delle novità stiamo dialogando con le aziende, le associazioni, le start-up che hanno risposto all’iniziativa promossa dal Ministro per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione, per ridefinire i servizi e le soluzioni innovative proposti e le modalità di fruizione.”

Solidarietà digitale
Serie tv e film gratis

Nonostante la brutta notizia di ieri, oggi possiamo essere fiduciosi. Tra le piattaforme digitali comunicate nel sito del Ministero dell’innovazione digitale, spuntano anche siti on demand che attivano quotidianamente promo e mesi gratuiti. Niente è disperato, dunque, basta solo iscriversi.

Quali sono i servizi streaming per film di Solidarietà digitale?

Servizi come Rai Play e Infinity, mettono a disposizione la piattaforma streaming a tutti gli utenti. Tasto dolente Amazon Prime, il quale aveva dato la possibilità di guardare film in streaming gratuitamente, e invece conferma solo il webinar didattico per le scuole. Rimane, tuttavia, imperativa la quarantena, che non necessariamente deve sovrapporsi metaforicamente a reclusione.

Chi riesce a nutrire l’animo ne può trovare giovamento e vantaggio. Il momento, ora, è dei vecchi film lasciati nelle liste “da vedere”, dei libri stipati sui comodini e un po’ impolverati, della cura che non diamo a noi stessi fagocitati da un mondo che corre all’impazzata. Il mondo, ora, è di quella parte di noi che per troppo tempo abbiamo lasciato in sospeso.

Buon film, libro e quarantena!

Seguici su MMI

Back to top button