Musica

Somethin’ Stupid, romantico duetto di Robbie Williams e Nicole Kidman

Nel 2001 l’eclettico Robbie Williams pubblicò il suo quarto album in studio, Swing When You’re Winning, che raccoglieva cover di brani swing anni ’50 -’60 e si avvaleva di un bel po’ di ospiti illustri. Fortunatissimo, tanto da arrivare in cima alle classifiche di mezzo mondo, fu il primo estratto Somethin’ Stupid, in duetto con Nicole Kidman.

Non è esattamente una canzone a tema natalizio, ma l’andamento e la melodia ne richiamano molto l’atmosfera. Inoltre, fu pubblicato a metà del mese di dicembre e per il cenone della Vigilia era già fra i pezzi più trasmessi dalle radio. Il nostro calendario dell’avvento musicale oggi vi parlerà proprio di questa bella e coinvolgente canzone.

Robbie Williams e Nicole Kidman - Ph: © Chrysalis - dailymail.co.uk
Robbie Williams e Nicole Kidman – Ph: © Chrysalis – dailymail.co.uk

Le cover e il testo di Somethin’ Stupid

Chi scrisse Somethin’ Stupid nel 1966 fu C. Carson Parks che la cantò insieme alla moglie. La cover più famosa fu quella di Frank Sinatra in duetto con la figlia Nancy, pubblicata l’anno successivo. Fu, tra l’altro, l’unica volta in cui una canzone cantata da padre e figlia ebbe un enorme successo. Altre cover furono eseguite da Marvin Gaye e Tammi Terrell, Peggy Lee, Michael Bublé e Reese Whiterspoon, fra gli altri.

È un testo leggero che descrive le piccole ansie ed insicurezze che si hanno in fase di innamoramento, quando si ha paura che, magari, proprio sul più bello, si possa dire qualcosa di stupido e rovinare tutto.

The time is right, your perfume fills my head
the stars get red
and oh, the night’s so blue
and then I go and spoil it all
by saying something stupid
like I love you

Il momento è giusto, il tuo profumo mi riempie la testa
le stelle diventano rosse
eh oh, la notte è così blu
e poi rovino tutto
dicendo qualcosa di stupido
come ti amo

Somethin’ Stupid – Robbie Williams e Nicole Kidman

Il videoclip con Robbie Williams e Nicole Kidman

Il videoclip fu diretto da Vaughan Arnell in uno stile retrò di fine anni ’50, come si intuisce già dai titoli introduttivi che ricordano molto le pellicole prodotte all’epoca. Williams e la Kidman interpretano due amanti in un’accogliente casa di montagna che scherzano fra di loro, flirtano, per poi scambiarsi i regali di Natale davanti all’albero addobbato. Successivamente, i due si ritirano ognuno nella propria stanza per indossare i doni ricevuti e il video si conclude con gli amanti a letto che si scambiano tenerezze. Il tutto è estremamente romantico e patinato, in linea con la suggestione del brano.

Emanuela Cristo

seguici su:
twitter
instagram
facebook
Metropolitan Music
spotify


Back to top button