Tennis

Sonego raggiunge Musetti ai quarti. Fognini e Mager out a Marbella

Altre buone notizie da Cagliari dopo la grande vittoria di Musetti: Lorenzo Sonego ha infatti superato in due set Gilles Simon, avanzando anche lui ai quarti del Sardegna Open. Meno liete le note da Marbella, dove sia Fabio Fognini che Gianluca Mager sono stati eliminati.

Buona la prima al Sardegna Open di Lorenzo Sonego, che già nel primo set non ha vita particolarmente facile contro Gilles Simon. Il francese nel terzo game trova il break, prima che gli venga restituito dal torinese subito dopo. Scenario che si ripete a parti invertite nell’ottavo game, quando è prima Sonego a togliere il servizio a Simon, il quale risponde nel game successivo, recuperando lo svantaggio. Nel decimo game Sonego piazza un altro break, chiudendo il set sul punteggio di 6-4. Il punteggio del secondo set è bugiardo in rapporto all’intensa battaglia tra i due tennisti. Nonostante il doppio break che gli permette di chiudere 6-1 l’italiano soffre non poco con un Simon che si aggrappa con le unghie alla partita. Alla fine però è costretto ad arrendersi e consegnare a Sonego l’accesso ai quarti di finale.

Fuori gli italiani a Marbella

È durata appena un’ora e minuti la partita di Fabio Fognini che, ancora indietro dal punto di vista fisico, ha ceduto facilmente due set a Jaume Munar. Lo spagnolo – che già quest’anno ha giocato tre finali Challenger (di cui una vinta) – ha dominato il match in lungo e largo, togliendo a Fognini sei degli otto turni di servizio. Un 6-1, 6-2 devastante che fa preoccupare sulla condizione del sanremese in vista dell’inizio del Master di Montecarlo, di cui è detentore.

Altrettanto breve e complicato il match di Gianluca Mager, che contro un osso duro sul rosso come Casper Ruud ha potuto fare ben poco. La partita del ligure parte benissimo con un break, ma da lì è tutta in discesa. Perderà il primo set 6-3 dopo aver subito la rimonta di Ruud, il quale nel secondo set gli concede appena due punti sul servizio, chiudendo il set 6-2 e di conseguenza l’incontro dopo poco più di un’ora di gioco. Mager adesso giocherà le qualificazioni a Montecarlo per cercare di entrare nel main draw.

ENRICO RUGGERI

Adv

Related Articles

Back to top button