Cinema

“Sono tornato”: il ritorno di Benito Mussolini nella Roma dei giorni nostri

Stasera in prima serata e prima tv su Canale 5 il film “Sono tornato“, commedia satirica di Luca Miniero con Frank Matano e Massimo Popolizio. Remake del film tedesco “Lui è tornato” (2015), in cui veniva raccontato l’ipotetico ritorno di Adolf Hitler nella Germania odierna e le sue conseguenze, qui vediamo la paradossale apparizione di Mussolini in una Roma completamente diversa rispetto il passato e seguiamo le conseguenze che ne derivano. Il film ha ottenuto 1 candidatura ai Nastri d’Argento, 1 candidatura a David di Donatello, incassando 2,4 milioni di euro.

“Sono tornato”: un viaggio tra passato e presente attraverso la figura di Mussolini

"Sono tornato": il ritorno di Benito Mussolini nella Roma dei giorni nostri
Massimo Popolizio nei panni di Mussolini e Frank Matano come Andrea Canaletti (Credits: Quinlan)

La pellicola inizia quando Benito Mussolini, cadendo dal cielo di Roma senza essere invecchiato, è convinto di trovarsi ancora nel 1945. Capisce subito che qualcosa non va quando trova una società molto diversa da quella che conosceva, assorbita dagli schermi e immersa nella tecnologia. Quello che pensava sarebbe stato un gran ritorno in realtà si è rivelato tutto il contrario, fino a che non incappa nell’aspirante regista Andrea Canaletti, da poco licenziato. Canaletti e Mussolini iniziano così un viaggio per l’Italia, il primo per girare un documentario in grado di renderlo celebre, il secondo per verificare lo stato d’animo degli Italiani nella speranza di poter un giorno riprendere il potere. 

Dopo “Benvenuti al sud“, “Un boss in salotto” e numerose altre commedie, il regista Luca Miniero torna con una pellicola che mira a divertire attraverso un’incisiva critica dei costumi denunciando l’abuso dei social media, la corruzione dilagante e tanto altro. Va inoltre ad analizzare la capacità della società contemporanea di dimenticare il passato ed eliminare qualsiasi traccia della memoria storica di una nazione. Per chi fosse incuriosito non possiamo che ricordare l’appuntamento stasera su Canale 5.

Francesca Agnoletto

Seguici su Google News

Back to top button