CinemaCultura

Sotto il sole di Riccione, il nuovo film in uscita su Netflix

Sotto il sole di Riccione è il prossimo prodotto Made in Italy, disponibile su Netflix dal 1° luglio.

Netflix pubblica il trailer di Sotto il sole di Riccione

In arrivo su Netflix dal 1°luglio, Sotto il sole di Riccione è il nuovo film ideato da Enrico Vanzina.

Dopo Summertime, la costa adriatica fa sbocciare nuovi amori. Tra tuffi in piscina e corse sulla spiaggia, il fulcro della narrazione è l’amore nel 2020: tra un gioco della bottiglia e un’app di incontri.

Un’estate che ha come colonna sonora l’omonima canzone di Tommaso Paradiso, già un successo estivo, che vedremo cantare sul palco in un cameo.

Regia e sceneggiatura

Alla regia troviamo YouNuts!, un duo di videomaker formato da Niccolò Celaia e Antonio Usbergo, con la sceneggiatura curata dallo stesso Enrico Vanzina con Caterina Salvadori e Ciro Zecca.

Un film originale Netflix curato in associazione con Mediaset, prodotto da Lucky Red e realizzato da New International.

Il cast e i personaggi

Tra i protagonisti di Sotto il sole di Riccione troviamo Vincenzo (Lorenzo Zurzolo), un giovane non vedente con mamma ingombrante al seguito (Isabella Ferrari), desideroso di indipendenza e primi amori.

Marco (Saul Nanni), ragazzo timido, è innamorato perso di Guenda (Fotinì Peluso), che non lo considera affatto sotto quel punto di vista.

Furio (Davide Calgaro) è il figlio del gestore del bagno frequentato da tutti loro.

A questo punto entra in scena Gualtiero (Andrea Roncato), una sorta di guru del rimorchio, con trascorsi da playboy ai tempi da bagnino. Ciro (Cristiano Caccamo), un ragazzo del sud che sogna di fare il cantante. 

Tra gli altri attori giovani, troviamo: Matteo Oscar Giuggioli, Ludovica Martino, Claudia Tranchese, Giulia Schiavo, Maria Luisa de Crescenzo, Sergio Ruggeri e Rosanna Sapia. 

Il filo che li unisce è molto sottile: tutti, in un modo o nell’altro, cercano qualcosa, anche involontariamente.

E allora tanto vale non perdersi questo film che, tra “un bacio a labbra salate” e un “selfie di ragazze”, saprà anche sorprenderci.

Serena Votano

Back to top button