Calcio

Sparta Praga-Partizan, Conference League: probabili formazioni e diretta TV

In concomitanza con le altre sfide alle ore 21, c’è una sfida di Conference League dal sapore di Europa Orientale: Sparta Praga-Partizan si affronteranno in una gara equilibrata, con le due compagini che hanno accumulato, negli anni, un’invidiabile esperienza in territorio europeo. Il match verrà trasmesso su DAZN che si è aggiudicata i diritti TV per questo torneo.

Lo Sparta sceso in Conference per mantenere alto il nome

Il campionato li vede terzi ad inseguire ancora i cugini: anche l’anno scorso lo Slavia Praga ha chiuso la stagione prima davanti ai “marroni”, quest’anno lo Sparta Praga ha vinto il derby d’andata in casa, ma ha perso punti nelle altre partite. Altrettanto sfortunato in Europa League: il passaggio del turno è sfuggito per un solo punto e, quindi, si ritrova questa sera a sfidare i serbi nei sedicesimi di Conference League in casa. I cechi puntano forte sui 3 punti.

Il Partizan a Praga per stupire dopo il secondo posto nel girone

Attualmente primi in campionato nella Super Liga serba, il Partizan è davanti di cinque punti sulla Stella Rossa seconda. In Conference League è arrivato, invece, un secondo posto dietro al Gent: 8 punti in 6 partite nel girone con il Gent che ha chiuso in prima posizione con 13 punti. Archiviata l’avventura nel raggruppamento B, i serbi vorranno certamente iniziare il nuovo anno europeo con una prestazione maiuscola.

Probabili formazioni di Sparta Praga-Partizan

La gara sarà arbitrata da Andreas Ekberg. Saranno invece assistenti di linea Culum e Klyver, quarto uomo sarà Al-Hakim. Questi i probabili 22 giocatori che scenderanno in campo al Generali Česká Pojišťovna Arena di Praga.

SPARTA PRAGA (4-2-3-1): Holec; Wiesner, Panak, Celutskam Hancko; Pavelka (C), Sacek; Pesek, Hlozek, Haraslin; Minchev. Allenatore: Pavel Vrba

PARTIZAN (4-2-3-1): Popovic; Zivkovic, Vujacic, Sanicanin, Urosevic; Zdjelar (C), Joijc; Terzic, Natcho, Menig; Gomes. Allenatore: Aleksandar Stanojevic.

Seguici su Metropolitan Magazine

Seguici su Facebook

(Credit foto – Pagina Facebook Sparta Praha)

Back to top button