Spazio Wrestling MMI: Analisi della puntata del 5 settembre di NXT

La puntata del 5 settembre di NXT ha dato vita ad ottimi incontri e ad un fantastico main event fra Johnny Gargano e Velveteen Dream. Durante la puntata Ricochet e Pete Dunne si sono sfidati per un match che si terrà fra due settimane e che vedrà il vincitore divenire il primo bicampione NXT, il loro match vedrà infatti in palio sia il titolo Nordamericano che quello del Regno Unito. Tutto questo e molto altro lo troverete recensito in questo report di Metropolitan Magazine Italia.

Kassius Ohno vs. Kona Reeves

Ohno cerca di portare avanti la sua winning streek contro Kona Reeves che inizia bene lo scontro con un Dropkick. Purtroppo per Reeves un tentativo di Hawaiaan Drop viene deviato dall’Artista del KO che mette a segno il suo Rolling Elbow che abbatte il suo avversario.Dopo l’incontro Ohno da vita ad un promo in cui parla di come quando era tornato ad NXT tutti tifassero per lui per poi essere dimenticato dai suoi fans divenendo poi una imitazione di se stesso. Il veterano ha poi aggiunto che le nuove Superstars di NXT verranno abbattute dall’Artista del KO.

Analisi del match:

Kassius Ohno continua  a vincere match in pochi minuti e contemporaneamente sta effettuando un turn heel. Non è ancora chiaro l’uso che la WWE vuole fare di questo atleta che nonostante le vittorie non sembra stiano ottenendo un push ai pianti alti di NXT.

The Forgotten Sons vs. Street Profits

I Forgotten Sons fanno il loro debutto dopo aver lavorato per mesi nei live event di NXT. Jaxson Ryker accompagna sul ring Wesley Blake e Steve Cutler. I due heel isolano Montez Ford impedendogli di dare il cambio ad Angelo Dawkins. Quando quest’ultimo entra nel match decima i suoi avversari con la sua mole e va vicino alla vittoria che gli viene sottratta solo dall’arrivo di Thorne e Miller che distraggono Dawkins che subisce la finisher dei Forgotten Sons.

Analisi del match:

Una scelta particolare dei writer di NXT quella di far debuttare i Forgotten Sons; in genere le nuove Superstars tendono a debuttare sconfiggendo i nmaniera netta i loro avversari mentre nel loro caso hanno vinto solo grazie all’intromissione di Thorne e Miller. La rivalità fra The Mighty e i Street Profits sta andando avanti in maniera convincente e il team che uscirà vincitore da questa faida potrebbe ottenere un futura title shot per le cinture di coppia di NXT.

Promo di Pete Dunne e Ricochet

Risultati immagini per ricochet vs pete dunne
Credit: WWE.com

Ricochet e Pete Dunne parlano del loro match che hanno perso la scorsa settimana contro l’Undisputed Era con l’inglese che si dice arrabbiato nei confronti del campione nordamericano che gli è costato la vittoria del match. Fra due settimane Dunne affronterà Ricochet in un match in cui il vincitore diverrà bicampione 

Analisi del promo:

Un promo abbastanza basico  che però ha dato vita a quello che potrebbe essere uno dei più grandi match della storia della WWE; Dunne e Ricochet stanno brillando come nessun altro ad NXT e la loro rivalità potrebbe oscurare quella per il titolo massimo dello show giallo.

Kairi Sane vs. Trish Adora

Risultati immagini per kairi sane nxt
Credit: WWE.com

Kairi Sane domina l’intera contesa contro una Trish Adora che appare sin da subito come una vittima sacrificale della neo campionessa. Uno Spinning Back Fist e un Corner Elbow fanno da preludio all’Insane Elbow che regala la vittoria alla nipponica. Dopo l’incontro arriva Shayna Baszler che minaccia la campionessa dicendogli che gli strapperà il titolo. Parte una rissa fra le due Superstars che vede Kairi Sane avere la meglio.

Analisi del match:

Il match è il classico squash per mettere in risalto le abilità della campionessa. La rissa post match ha mostrato una Sane più matura e pronta a difendere il suo titolo dal nuovo assalto dell’ex campionessa.

Johnny Gargano vs. Velveteen Dream

L’incontro fra le due Superstars venne sancito dopo un alterco fra i due che avvenne settimana scorsa.Velveteen Dream inizia bene lo scontro rallentando inizialmente i ritmi del match ma Gargano contrattacca mettendo in difficoltà la giovane stella di NXT. Nessuno dei due uomini riesce ad ottenere un vantaggio significativo sull’altro fino a quando Dream non inizia ad attaccare un ginocchio di Gargano precedentemente infortunato. L’heel prova il suo Diving Elbow ma Gargano esce dal ring; Dream esce anche lui dal quadrato ma subisce un Suicide Dive da Johnny Wrestling che era momentaneamente rientrato sul ring. Gargano tenta per due volte di mettere a segno la stessa DDT che Ciampa aveva usato contro di lui ma in entrambi i casi il suo avversario evita la manovra. Entrambi gli atleti escono dal ring e quando rientrano Velveteen Dream mette a segno il Dream Valley Driver che abbatte Gargano.

Analisi del match:

Un incontro straordinario reso tale dalla grande alchimia fra le due Superstars. La scelta di dare la vittoria a Dream è ottima  portando avanti l’ascesa del giovane heel mentre Gargano con questa sconfitta può iniziare un processo di evoluzione del suo personaggio che porterà alla su futura incoronazione come campione NXT.

SIMONE FRANCESCHETTI

http://www.spaziowrestling.it/

https://www.facebook.com/spaziowrestling.it/

https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia/

https:www.twitter.com/MMagazineItalia

© RIPRODUZIONE RISERVATA