Attualità

Spoleto: fermato carico di rifiuti speciali

Il titolare e l’autotrasportatore sono stati fermati dai carabinieri: dovranno rispondere di attività di gestione non autorizzata. Undici mezzi e sedici dipendenti di ditte autorizzate alla movimentazione dei rifiuti sono stati fermati e controllati dai carabinieri e dai forestali del comune di Spoleto, sul fronte del trasporto rifiuti. Come funzionano questi controlli? Viene fatta una verifica di tutta la documentazione necessaria e dell’esatta corrispondenza tra il materiale trasportato e il codice CER (Catalogo Europeo Rifiuti) del rifiuto indicato sul bollettario allegato.

Una ditta di autotrasporti però, nel corso dei controlli, ha presentato una serie di irregolarità. Il mezzo pesante, fermato a Spoleto, trasportava un carico di rifiuti speciali derivanti dalla lavorazione degli scarti di sale che provenivano da un’azienda di produzioni alimentari.

Il rifiuto speciale trovato sul mezzo pesante non ha corrisposto a quanto dichiarato sul documento di trasporto. A seguito di ciò, il titolare dell’azienda e l’autotrasportatore sono stati denunciati per “attività di gestione rifiuti non autorizzata”.

Back to top button