Formula 1

Sprint Race, Formula Uno: come funziona e regole della mini gara

Aumentare la spettacolarità all’interno del mondo della velocità. In questo caso, della Formula Uno. In questo avvincente Mondiale 2021 dominato dal dualismo tra il campione del mondo Lewis Hamilton su Mercedes e lo sfidante rampante Max Verstappen su Red Bull, sono diverse le tematiche d’interesse. Diversi sono i piloti, infatti, che si stanno mettendo in mostra e che potrebbero diventare i futuri campioni. Ma alla FIA tutto questo non basta. Non è sufficiente, a quanto pare, per fidelizzare il pubblico. Da quest’anno, quindi, si è deciso di rivoluzionare in via sperimentale il calendario del weekend aggiungendo la Sprint Race. Ecco cos’è ed il suo regolamento.

Ecco la Sprint Race: come funziona

Discussa, sia in positivo che in negativo. Qualcuno trova questo nuovo evento innovativo ed eccitante, altri invece ritengono che sia inutile e con poco senso. Nelle stanze dei bottoni della FIA è nato questo nuovo appuntamento che si è disputato, fin qui, solo sul tracciato di Silverstone. Dove tutto è iniziato. La seconda apparizione della Sprint Race è prevista in questo sabato di Monza, nel weekend del Gran Premio d’Italia. Sarà proprio il “Tempio della Velocità” a riprendere in mano il discorso interrotto in terra anglosassone. Ma come funziona tutta la faccenda?

In termini rapidi, la Sprint Race Qualyfing è una mini gara che si piazza tra Libere, prova cronometrata per decidere la griglia di partenza della SRQ e la gara della domenica. L’arrivo in questa piccola corsa disegnerà le posizioni di partenza del Gran Premio di domani. Non solo: saranno assegnati anche i punti (+3 al primo, +2 al secondo e +1 al terzo), che potranno risultare anche decisivi per il campionato. Motivo in più per non fallire questo appuntamento in uno Mondiale giocato punto a punto. Davanti a tutti partirà Valtteri Bottas su Mercedes, neo acquisto dell’Alfa Romeo Racing per la prossima stagione. Il terzo ed ultimo appuntamento di questo esperimento (avrà seguito?) si disputerà ad Interlagos.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Credit foto – F1)

Back to top button