Games

Star Wars: Battlefront ha ora il multiplayer on-line

Non è un’errore, l’originale Star Wars: Battlefront è stato aggiornato in data 1 maggio al multiplayer online. Pubblicato originariamente nel 2004 su PS2 e Xbox, è ancora distribuito sulla piattaforma Steam.

Sparatutto in terza persona sviluppato dalla defunta Pandemic, il titolo è basato sull’universo di Star Wars ed è stato il primo di una serie di videogiochi che ottennero una buona impressione da critica e pubblico. Originariamente era già possibile giocare online su console fino a quando però i server lo hanno permesso prima della chiusura.

Star Wars: Battlefront, uno screenshot di gioco - Image credit: store.steampowered.com
Uno screenshot di gioco – Image credit: store.steampowered.com

Star Wars: Battlefront è un classico videoludico

Immerso nelle più iconiche battaglie della saga, il titolo attraversa l’arco narrativo che va dal I al VI episodio. È possibile scegliere la fazione con il quale prendere parte alla guerra tra Repubblica, Separatisti, Impero o Ribelli, ognuna delle quali con caratteristiche diverse.

Una volta scelto l’esercito di cui far parte si prende il comando di una specifica classe di soldato, come ad esempio il pilota o il cecchino. Obiettivo del gioco è conquistare tutte le basi dell’avversario presenti sul campo di battaglia oppure eliminare tutti i nemici. Per raggiungere lo scopo è possibile chiamare in causa anche eroi speciali come i cavalieri Jedi.

Star Wars: Battlefront è tornato alla ribalta negli ultimi anni grazie ad EA che ha prodotto due nuovi titoli affidando lo sviluppo allo studio DICE e cercando di riportare in luce lo spirito dei due capitoli originali che hanno divertito i fan come pochi altri videogiochi basati sul brand ora in mano a Disney.

Da riscoprire

Un’occasione questa per riscoprire un videogioco fondamentale nell’ampio catalogo di titoli basati sulle vicissitudini di Star Wars e che risulta divertente giocarlo ancora oggi anche con gli amici.

Seguici su Facebook e Instagram!
Qui, tutti gli articoli di InfoNerd

Adv

Related Articles

Back to top button