Gossip e Tv

Stefano D’Orazio e Emanuela Folliero perché si sono lasciati: “Era finito l’amero”

Adv

Emanuela Folliero che, moltissimi anni fa, ha avuto una relazione con Stefano D’Orazio, ma che è finita pochi anni dopo. Non in molti sanno che i due erano rimasti molto vicini anche dopo l’addio, un amore finito che ha fatto spazio a un sentimento profondo.

Una delle storie che ha tenuto banco nel mondo del gossipi diversi anni fa è stata quella nata appunto tra Manuela Folliero e Stefano D’Orazio che, per molto tempo, è stata protagonista dei magazine che hanno pubblicato le loro foto.

A oggi, comunque sia, nessuno conosce i reali motivi che abbiano spinto la coppia a dirsi addio dopo due anni d’amore, ma probabilmente il tutto è da ricondurre ai progetti di vita che Emanuela Folliero nutriva per sé e che non coincidevano con quelli dell’artista. Emanuela Folliero in occasione di una lunga intervista rilasciata al Corriere della Sera ricordando l’amore con Stefano D’Orazio ha dichiarato: “Eravamo soprattutto amici. Davvero in fin dei conti la nostra storia è durata solo due anni e mezzo, quindi quello che ha contato di più è stata l’amicizia, la complicità, l’allegria. Un filo che non si è mai spezzato”.

Anni dopo il loro addio come coppia, Emanuela Folliero ha incontrato il marito Enrico Maellano insieme al quale è diventata mamma del figlio Andrea. A condividere con lei queste grandi gioie è stato proprio Stefano D’Orazio, in virtù della grandissima amicizia e affetto che si era instaurato tra loro facendo parte appunto della via della conduttrice e legandosi molto anche al figlio Andrea.

Nella vita di Stefano D’Orazio, molto riservato sul suo privato, ci sono state due storie d’amore lunghe: una con Lena Biolcati e l’altra con Emanuela Folliero.

Il matrimonio nella vita del musicista è arrivato molto tardi, solo nel 2012 dopo 12 anni di fidanzamento con Tiziana Giardoni, di 22 anni più giovane. Lo stesso Stefano D’Orazio era restio ai legami coniugali, tant’è vero che sull’argomento aveva scritto anche un simpatico libro, dal senso molto ironico: ‘Non mi sposerò mai – Come organizzare un matrimonio perfetto senza avere voglia di sposarsi’.

Non mi sposerò mai! Me lo sono ripetuto per tutta la vita, sin da quando ero ragazzino. Ogni volta che si sfiorava l’argomento matrimonio, o che qualcuno nella mia cerchia di conoscenti minacciava di sposarsi, o che mi sentivo rivolgere domande del tipo “Ma non hai mai pensato di mettere la testa a posto?”, il mio mantra era puntualmente lo stesso: “Non mi sposerò mai” e mentre tutti gli amici cadevano vittime del matrimonio, Stefano D’Orazio cercava di scamparla, fino a quando è caduto anche lui.

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button