Tennis

Stefanos Tsitsipas, stop alle Nitto ATP Finals: ottimismo sul recupero?

Pesante stop per Stefanos Tsitsipas. Drastica interruzione per lui nel Nitto ATP Finals di Torino, a causa di un grave problema al gomito destro che lo importunava già da alcune settimane. Un semplice fastidio, come sembrava all’inizio, diventato un vero e proprio tormento fin dal match contro Popyrin a Parigi-Bercy, in cui si è infatti ritirato. Un guaio che potrà risolversi, secondo il suo staff, in base ad un consulto approfondito e con l’intervento chirurgico. Così, dopo un anno decisamente sopra le righe, il tennista greco lascia tristemente il suo posto in torneo a Cameron Norrie. Tempi duri per il numero 4 del mondo, che si mostra però già pronto al recupero.

Fine della stagione per il numero 4: dopo un glorioso anno, lo stop di Tsitsipas

Termine ultimo della stagione per Stefanos Tsitsipas, lo stop dopo una gloriosa annata che si lascia alle spalle, soprattutto per la vittoria a Monte Carlo su Andrey Rublef a 6-3 che ha generato il primo trionfo dei Masters 1000 della carriera. Da non dimenticare i traguardi raggiunti, dopo soli sette giorni, all’ATP 500 di Barcellona, che ha visto però Rafael Nadal vincitore in tre set. Altra grande prima volta, appena poche settimane dopo, alla finale Slam del Roland Garros, giocata il 13 giugno e persa contro Novak Djokovic, nonostante il vantaggio di due set a zero.

Dopo lo stop il recupero: Tsitsipas informa i suoi fan dell’intervento, ma assicura che si rialzerà. Un annuncio che è di certo rassicurante quello del campione di Atene, che con saggezza e ottimismo punta ora a rialzarsi per le tappe future.

Le cose spesso sono più difficili prima di diventare facili – scrive infatti sui social per aggiornare dell’operazione – ma in ogni battaglia possiamo costruire la nostra storia, unica. In alcuni giorni la vita è tutta concentrata sui sogni, sulle speranze e i programmi per il futuro. Ci sono alcuni giorni invece in cui consiste solo nel mettere un piede davanti all’altro, e va bene anche questo. A tutti fan, grazie del vostro supporto. Sono concentrato su un futuro più sano e felice. Prossima tappa, la preparazione a Dubai fra due settimane e poi puntiamo all’Australia”.

Seguici su Metropolitan Magazine.

Liliana Longoni

(credit foto: via Twitter, @steftsitsipas)

Back to top button