Gossip e Tv

“Striscia La Notizia”, Fratoianni sapeva delle ambiguità nelle attività di Soumahoro

Striscia La Notizia stasera l’esclusivo servizio sul caso seguito dall’inviato Pinuccio: l’onorevole Nicola Fratoianni sapeva tutto delle ambiguità nelle attività di Aboubakar Soumahoro e della sua Lega Braccianti almeno da agosto.

Striscia La Notizia, lo scoop su Fratoianni coinvolto nel caso Soumahoro

Striscia nuovo servizio di Pinuccio inchioda Fratoianni sul caso Soumahoro
Striscia nuovo servizio di Pinuccio inchioda Fratoianni sul caso Soumahoro

Lo dicono Marco Barbieri e Mario Nobile, membri pugliesi della Direzione Nazionale di Sinistra Italiana, che spiegano di averlo avvertito più volte prima che fosse ufficializzata la discussa candidatura. E non solo. Esiste anche una lettera, che sarà mostrata stasera in esclusiva a Striscia, firmata da Barbieri e Nobile e scritta il 25 novembre dopo che Fratoianni ha negato pubblicamente di essere mai stato a conoscenza di possibili ombre sull’operato di Soumahoro. Nella missiva viene invece ricordato come l’onorevole fosse stato allertato più volte e si entra anche nello specifico: tra le altre cose, era stato riferito di come Soumahoro, si legge:

Si era circondato di un gruppo di fedelissimi, tra cui dei caporali (…). Che aveva creato un’associazione, Lega Braccianti, molto personalistica e che la gestione delle raccolte fondi era a dir poco un po’ opaca”. I due dirigenti avevano fatto notare anche come Soumahoro fosse “un personaggio creato dal gruppo Gedi e da La7, in particolare dal programma Propaganda Live” e si erano esposti direttamente con Fratoianni anche durante l’assemblea nazionale del partito del 17 agosto 2022. Ma alle loro perplessità il leader di Sinistra Italiana avrebbe reagito con indifferenza, spiegando che il partito avrebbe avuto beneficio dall’aura mediatica attorno alla candidatura di Soumahoro.  Il servizio completo questa sera alle 20.35 su Canale 5.

Seguici su Google News

Back to top button