Calcio

Supercoppa femminile: sarà ancora Juventus-Fiorentina la finale

Un’edizione inedita, forzata visto il mancato completamento della scorsa stagione, ma che non ha deluso le aspettative. Anzi, il format in stile cestistico ha riscosso un discreto successo e tutte le squadre si sono date battaglia sul campo. Il risultato però è stato uno frequente degli ultimi anni: il pass per la finale della Supercoppa femminile infatti, se lo sono conquistate la Juventus e la Fiorentina. Andiamo a vedere quello che è successo e le ultime sulla finale.

Juventus che fatica contro la Roma

In semifinale la Juventus ha affrontato e superato la Roma per 2-1 grazie ad un gol al 116′ della solita Cristiana Girelli. Una partita complicata che sembrava essere iniziata malissimo per le bianconere. Al 17′ infatti, la Roma ha avuto la possibilità di sbloccare subito la sfida dal dischetto con Andressa, ma la giocatrice giallorossa ha spedito alle stelle il rigore del possibile vantaggio. Così, al 23′, è la Juve a passare avanti con Bonansea, fortunata nel rimpallo con Ceasar.

La Roma non ci sta e si proietta in avanti alla ricerca del pari, che trova in apertura di ripresa con Swaby, assistita perfettamente da Paloma Lazaro. La Juventus sembrava avesse incassato il colpo e solo il palo sul colpo di testa di Lazaro ha consentito alle bianconere di conservare il pari. All’89′ però c’è stato il momento della svolta. Maria Alves lanciata a tu per tu contro Ceasar tenta il pallonetto. L’estremo difensore giallorosso para, ma si trova fuori dall’area di qualche centimetro: inevitabile il rosso. Quando tutto sembrava far pensare ai rigori ci ha pensato ancora una volta Cristiana Girelli a decidere l’incontro grazie al suo colpo di testa al 116′.

Fiorentina in rimonta contro il Milan

Con lo stesso punteggio si è risolta anche la sfida tra la Fiorentina e il Milan, ma qui senza tempi supplementari. Le rossonere partono forte e trovano subito la via della rete al 6′ con Giacinti: un pallonetto perfetto Schroffenegger non può arrivare. Da qui in poi però inizia una sorta di monologo viola per quanto riguarda le occasioni. Prima Quinn sciupa di testa un’opportunità sotto-porta, poi Bonetti non riesce a spedire in porta il pallone a portiere superato.

Nella ripresa la musica non cambia, ma la sostanza sì perché la Fiorentina trova il gol del pari al 56′ con Kim e appena nove minuti più tardi si porta in vantaggio con Quinn, che questa volta non lascia scampo a Korenciova. Il Milan prova cercare il pari, ma invano.

Finale della Supercoppa Femminile Juventus-Fiorentina

L’atto conclusivo della Supercoppa Femminile si svolgerà domenica alle 12.30 al comunale di Chiavari. Protagoniste saranno quindi, ancora una volta, la Juventus e la Fiorentina per il terzo anno consecutivo. Nei due precedenti incontri si conta una vittoria per parte, e dunque un sostanziale equilibrio.

Da un lato la Juventus, inarrestabile fin qui in campionato, vuole mantenere in Piemonte il trofeo, dopo il successo dello scorso anno. Dall’altro c’è una Fiorentina ormai fuori dalla corsa per il titolo in campionato, ma che avrebbe l’opportunità di riscattare la prima parte di stagione fin da subito. Quel che è sicuro è che lo spettacolo sarà assicurato.

Seguici su Metropolitan Magazine

Seguici su Facebook

Maria Laura Scifo

Crediti foto

Adv

Related Articles

Back to top button