Il lancio di “Christmas Tree Farm”, il primo posto su Forbes come cantante più pagata al mondo e la nomination ai Golden Globe 2020 per “Beautiful Ghost”: il 2019 si conferma l’anno d’oro di Taylor Swift

Taylor Swift, creditphoto: radiobruno.it
Taylor Swift, creditphoto: radiobruno.it

Un nuovo singolo fuori, la prima posizione come cantante più pagata al mondo su Forbes e la nomination ai Golden Globe 2020: non c’è dubbio che questo 2019 si stia chiudendo in grande stile per Taylor Swift.

La giovane cantante ha già alle spalle una decennale carriera, costellata da successi e premi e anche i numeri di quest’anno non fanno altro che riconfermarla come una delle star più influenti del momento.

Taylor Swift, creditphoto: radio101.it
Taylor Swift, creditphoto: radio101.it

La stessa rivista Forbes, la testata statunitense di economia più famosa al mondo, la piazza al primo posto come musicista più pagata dell’anno, seguita da Kanye West, Ed Sheeran, The Eagles ed Elton John.

Un riconoscimento che salta all’occhio immediatamente e che dà una nuova conferma che la strada che la giovane ha intrapreso sia quella giusta.

Taylor Swift, creditphoto: viralgist.it
Taylor Swift, creditphoto: viralgist.it

Ma non è solo questo a dimostrare quanto il ruolo della pop star sia ormai più che prestigioso: infatti, basta guardare ai numeri che ha raggiunto il nuovo singolo uscito il 5 dicembre in occasione delle festività natalizie.

Christams Tree Farm è un inno non solo al Natale, ma anche all’infanzia della giovane cantante, che tra pochi giorni compirà trent’anni.

Il brano è accompagnato infatti da un video musicale con filmati inediti della piccola Swift: sorriso innocente illuminato dalle decorazioni natalizie, capelli ricci e occhi accesi, con una chitarra in mano o tra le braccia di Babbo Natale.

Un video che la rende umana, che mostra un lato nuovo della pop star, più vero e intimo.

Una serie di immagini che raccontano la sua vita in Pennsylvania prima del grande successo e dell’arrivo a Hollywood.

Taylor Swift, creditphoto: wonderlandmagazine.it

Ed ultimo, ma non meno importante, oggi arriva l’annuncio della sua nomination ai Golden Globe 2020: Beautiful Ghosts infatti è in lizza come Best Original Song.

Taylor Swift, creditphoto: wonderchannel.it

Il brano, scritto assieme ad Andrew Lloyd Weber per l’adattamento cinematografico dello storico spettacolo di Broadway Cats, si giocherà il primo posto gareggiando contro I’m Gonna Love Me Again di Elton John, Into The Unknown di Kristen Anderson-Lopez, Spirit di Timothy McKenzie e Stand Up di Joshuah Brian.

Per festeggiare la notizia, la Swift condivide sui social una tenera foto che la ritrae assieme a Weber al pianoforte:

“Oggi mi sono svegliata con la notizia che Beautiful Ghosts è stato nominato per un Golden Globe, è così bello che una delle esperienze creative più divertenti e appaganti che abbia mai avuto sia stata onorata in questo modo dall’HFPA”.

Così scrive Taylor, che continua: 

“Ho passato molti giorni sul set guardando gli altri attori fare le loro scene. Guardare il personaggio di Victoria, interpretato da @frankiegoestohayward, mi ha ispirato così tanto e Beautiful Ghosts è stato il risultato. Complimenti al mio co-sceneggiatore e amico per la vita Andrew Lloyd Webber. È perfetto”.

Taylor Swift, crediphoto: Vanityfair.it
Taylor Swift, crediphoto: Vanityfair.it

Questa per Taylor Swift è la terza candidatura ai Golden Globe: prima di Cats infatti, era stata nominata grazie a lbrano Safe and Sound per il film Hunger Games nella stessa categoria nel 2013 e l’anno dopo per Sweeter Than Fiction per One Chance.

Taylor Swift, creditphoto: rollingstone.it
Taylor Swift, creditphoto: rollingstone.it

Beh, che dire, una chiusura degna di nota quella del 2019 della giovane Swift.

Una riconferma che il suo ruolo nel panorama musicale mondiale è fondamentale e che i numeri probabilmente non faranno altro che continuare a salire.

In attesa quindi dei risultati dei Golden Globe del prossimo anno, non possiamo fare altro che fare i migliori auguri alla pop star statunitense, in attesa di altri grandiosi progetti discografici che sicuramente non deluderanno i fan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA