Motori

TDR1 GP Belgio: De Paolis prende il largo

Dopo la gara in Ungheria, la F1 sbarca su uno dei più prestigiosi circuiti europei: Spa-Francorchamps. Qui in Belgio, i ragazzi del TDR1 hanno dovuto affrontare prima delle qualifiche sul bagnato, per poi iniziare la gara nelle migliori delle condizioni metereologiche. La gara è stata vinta da Roberto de Paolis su Red Bull, seguito da un agguerrito Gennaro D’amico e da Enrico Crimaldi che al suo esordio su McLaren finisce a podio.

TDR1 GP Belgio – piccole imposizioni a vertice della classifica

In molti attendevano l’appuntamento in Belgio. Piloti, telecronisti, ascoltatori erano in febbricitanti nell’assistere al GP del Belgio sul glorioso circuito di Spa. Dopo le qualifiche sul bagnato, quel bagnato strano classico di Spa dove in un settore piove a dirotto e in un altro c’è solo una leggera pioggerellina, i piloti hanno iniziato la gara – come da regolamento – con un set di gomme fresco scegliendo chi le soft e chi le medie.

E’ stata una partenza pulita per tutti quanti, un po’ meno per la prima Ferrari di Matteo Rambelli che finisce subito a muro qualche metro dopo la prima curva. Ottima la rimonta di qualche posizione per la Renault #14 e la Ferrari di Gabriele Bassi, che andrà però poi contro le barriere della “Paul Frére” ritirandosi e facendo entrare la Safety Car!

TDR1 GP Belgio F1 2019 alfa romeo
Alfa Romeo Racing in gara sul circuito di Spa – Photo Credit: F1 2019

Questo è un momento concitante per Enrico Crimaldi che, in coda dietro una Renault in regime di SC, non calcolando le distanze finisce sulla monoposto e decide di rientrare ai box e montare gomma bianca dopo un lieve danno all’ala subito nello scontro. Questa mescola lo accompagnerà fino a fine gara per 21 giri totali e sarà protagonista di una rimonta dal fondo spettacolare che gli permetterà di chiudere in P3.

A metà gara si accende lo scontro per la conquista della P4 da parte di Nicolas Di Rosa, Enrico Crimaldi e Gennaro D’amico! Quest’ultimo a bordo della Racing Point non riesce a mantenere lo stesso passo degli altri due e la Toro Rosso di Nicolas viene insidiata dalla McLaren di Enrico Crimaldi.

Gara sfortunatissima per le Williams, che chiudono in 4 e 6 posizione, portando a casa il peggior risultato della stagione fino ad ora. Alessandro Zaini vede così perdere diversi punti in vista della conquista del titolo e tutto questo va a favore di Roberto De Paolis (vincitore della gara) che chiude arriva a 211 punti contro i 192 del pilota della Williams.

Le prossime gare

Le prossime gare in programma organizzate dal Team Dude Racing sono le seguenti:

  • TDR2 – GP Belgio: 13/04/2020;
  • Porsche Cup Dude: 17/04/2020;
  • TDR1 – GP Italia: 20/04/2020.

Video gara TDR1 GP Belgio

Se hai perso la gara del TDR1 GP Belgio la puoi recuperarla qui sotto!

Commento a cura di Fabio Giovannucci ed Enrico Maria Pappa.

Classifica Piloti e Costruttori

Ecco la classifica piloti e costruttori del TDR1 aggiornata al GP del Belgio.

gp belgio f1 esport classifica piloti
Classifica piloti TDR1 – Photo Credit: Team Dude Racing
gp belgio f1 esport classifica costruttori
Classifica costruttori TDR1 – Photo Credit: Team Dude Racing

Segui il Team Dude Racing sul loro sito internet e sui social FacebookInstagramTwitch e YouTube!

FOTO TDR1 GP Belgio

[masterslider id=”156″]

SEGUICI SU :

Back to top button