17.3 C
Roma
Maggio 18, 2021, martedì

Tetrarchia: partita la campagna su Giochistarter

- Advertisement -

L’Impero Romano è condannato. I nemici circondano i confini. L’imperatore Diocleziano vede una sola via d’uscita, certamente rivoluzionaria: condividere il potere con alcuni condottieri fidati. Tetrarchia è un piccolo gioiello che non può mancare nella propria collezione o nella propria ludoteca.

Praticamente a metà prezzo su Giochistarter, dove è appena partita campagna per acquistare la versione italiana del gioco!

Cos’è Tetrarchia?

Verso la fine del III secolo aC, il console romano Marco Claudio Marcello fu soprannominato “La Spada di Roma” per le sue imprese nelle guerre contro Galli e Cartaginesi. Cinque secoli dopo, verso la fine del III secolo d.C., l’antica Repubblica è lontana e ormai l’Impero sembra condannato. I nemici varcano le frontiere, la rivolta dilaga nelle province e ogni volta che un Imperatore romano ha il coraggio e la capacità di affrontare le minacce, degli usurpatori prendono il suo posto a Roma e aumentano il caos. L’imperatore Diocleziano vede una via d’uscita rivoluzionaria: condividere il potere divino con pochi amici fidati. In pochi anni crea un Collegio Imperiale insieme a Massimiano, Costanzo e Galerio, formando una “Tetrarchia”. Ora le spade di Roma sono quattro e cadranno senza pietà sui loro nemici!

Tetrarchia (dal latino, “commando di quattro”) è un gioco cooperativo in cui da 1 a 4 giocatori assumono il ruolo dei 4 Imperatori, combattendo le rivolte all’interno dell’Impero e gli eserciti barbari che cercano di abbatterlo. Con regole semplici, il gioco porta a risultati sempre diversi e  finali sorprendenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -