Cinema

“The Challenge”, tornano sulla terra i membri del cast

“The Challenge”, il primo film girato nello spazio ha terminato i lavori sulla stazione spaziale internazionale. Il cast dopo 12 giorni di viaggio, sono tornati sulla terra.

Dopo 12 giorni di riprese, il cast di The Challenge ha abbandonato la Stazione Spaziale Internazionale, che si è trasformata per la prima volta in un set cinematografico da record. Si tratta della prima pellicola girata nello spazio. I membri della troupe, che erano partiti il 5 ottobre, sono atterrati nel Kazakistan a bordo di una navicella il 17 ottobre.

A viaggiare in particolare sono stati il regista del film, Kim Shipenko, l’attrice Yulia Peresild, che sono atterrati insieme all’astronauta Oleg Novitski. Hanno lasciato nella stazione sette astronauti, di cui due russi, Anton Shkaplerov e Pyotr Dubrov, tre americani, Mark Vande Hai, Shane Kimbrough e Meghan McArthur, Thomas Pesquet dall’ESA (Agenzia Spaziale Europea) e il giapponese Aki Hoshide.

La pellicola racconta la storia di un medico chirurgo che raggiunge la stazione spaziale per operare un cosmonauta. Per la prima volta alcune scene sono state girate proprio nello spazio. Nel film in questione appariranno anche due astronauti russi che si trovano sulla stazione spaziale. I due hanno ovviamente un ruolo marginale. Si tratta di due comparse che aumentano comunque il coefficiente di realismo della pellicola. La Russia così entra nella storia del cinema.

Ilaria Festa

Seguici su:
Instagram
Facebook
Metropolitan

Adv
Adv
Adv
Back to top button