Sport

The Rock si è sbottonato sulla possibile cessione della WWE

Prima l’addio al Consiglio d’Amministrazione. Poi il ritorno a inizio 2023. Adesso le voci, sempre più insistenti, su una possibile cessione della WWE. È un periodo storico davvero complesso da vivere e pronosticare nella Federazione di Stamford: Vince McMahon, padrone della baracca, potrebbe cedere la società a un acquirente che dovrebbe continuare il suo grande lavoro negli anni futuri. Sulla situazione generale si è sbottonato anche The Rock, uno dei lottatori più amati di sempre dal pubblico internazionale che oggi è diventato un attore di successo sul red carpet di Hollywood.

Le dichiarazioni di The Rock sulla cessione della WWE

The Rock si è sbottonato sulla possibile cessione della WWE

Ecco cosa ha detto l’ex wrestler, durante la promozione del suo brand di bevande energetiche, in merito alle voci, concrete, di una cessione della Federazione di Stamford che vedrebbe, quindi, l’addio della famiglia McMahon dalla plancia di comando dopo tantissimi anni di proprietà:

Beh, posso dirvi che è un brand elettrizzante e sono stato fortunato a farne parte. La mia famiglia fa parte della WWE da generazioni: mio nonno ha lottato per Vince McMahon sr. negli anni 70, mio padre ha lottato per Vince McMahon jr. negli anni 80 e poi sono arrivato io col mio marsupio a lottare per Vince. Abbiamo vissuto un grande successo nel corso degli anni ed è una compagnia molto accattivante, auguro a Vince e alla WWE tutto il meglio. Credo che il mondo della WWE sia unico. Il fanbase è molto grande e appassionato, non c’è niente come la WWE. Credo quindi che i nuovi proprietari, se ci saranno nuovi proprietari, dovranno condividere la stessa passione che ha Vince per la compagnia e per il mondo del wrestling. Un’acquisizione potrebbe essere molto complicata e credo che Vince stia cercando il giusto acquirente. Credo stia cercando una persona che abbia passione per questo mondo splendido“.

Seguici su Google News

Back to top button