Robert Kirkman ha finalmente risposto al quesito che tutti noi fans ci siamo sempre posti su The Walking Dead: “ma ‘sto virus, da dove salta fuori?”

In questo gennaio 2020 iniziato sotto il segno dell’epidemia cinese, il creatore di The Walking Dead, Robert Kirkman, dopo ben 16 anni e 193 numeri, ha svelato l’origine del virus che ha trasformato la popolazione mondiale, nel suo fumetto, in una massa di Morti che Camminano.

The Walking Dead

Dopo svariati anni, alla domanda “Cosa ha dato origine al terribile virus che ha trasformato tutti in Zombie?!“, a cui ha sempre risposto così:

Non potrebbe essere meno importante per la storia e la vita di questi personaggi. Sarebbe completamente fuori posto nella storia. Onestamente se uno scienziato di Washington venisse dai personaggi e dicesse loro che cosa è successo, i personaggi si limiterebbero a scrollare le spalle e dire “Oh… Va bene…” Non cambierebbe affatto la loro vita e… ho già detto troppo”.

o così:

Sarà una cosa fantascientifica e folle che renderà la storia ancora più strana“.

E’ finalmente arrivata la tanta agognata verità, e dobbiamo ringraziare un coraggioso fan che su Twitter ha ben pensato di chiedere spiegazioni al maestro come se gli avesse ordinato un caffè macchiato in tazza fredda:

Quindi, signori e signore, sembrerebbe proprio che il virus che ha distrutto la popolazione mondiale e la vita di Rick Grimes e compagni, arrivi nientepopodimeno che dallo spazio. Questo è uno dei tanti omaggi a George A. Romero, vero padre degli Zombie, e di cui le opere hanno ispirato la mente di Kirkman nella creazione di The Walking Dead. Infatti, anche l’epidemia in “La Notte dei Morti Viventi” proviene dalla spazio, precisamente dalla sonda spaziale Venus Space Probe (MOMENTO QUARK FILM: che nel 1967 faceva ritorno sulla Terra, dopo un giro intorno a Venere, contenendo in sé radiazioni fatali agli umani, quindi distrutta nell’immediato prima di causare gravi danni).

Anche se un indizio sulla provenienza di questo virus, Kirkman ce l’aveva già data, o meglio buttata lì a caso, nell’extra bonus del numero #75 di TWD, dove una Michonne munita di spada laser è in procinto di combattere contro una razza aliena che per sottrarre l’acqua alla Terra, ha risvegliato i Morti per farli combattere contro i Vivi, rendendo schiavi i sopravvissuti alla lotta. Ma questa storia è più che altro frutto della bugia che lo scrittore raccontò agli editori, quando presentò il suo lavoro all’Image, in cui disse che il tutto scaturiva da una mossa degli alieni per indebolire i terrestri prima di invaderli e conquistarli.

Comunque ha ragione, sapere o meno cosa ha scaturito l’epidemia zombie non è importante al fine della storia, e non la modifica per nulla, visto che Kirkman ha voluto raccontare, secondo lui, cosa succederebbe all’uomo se si dovesse trovare in una situazione estrema come un’Apocalisse.

A voi invece saperlo ha cambiato qualcosa?

Seguiteci anche su:
FACEBOOK
INSTAGRAM

Maria Francesca Focarelli Barone (BatMary)

© RIPRODUZIONE RISERVATA