CronacaCultura

Tom Hanks torna eroico in “Greyhound”

Tom Hanks dopo il rassicurante ruolo in “Un amico straordinario” di Marielle Heller nei panni di Fred Rogers gentile storico conduttore della televisione americana che ha rilanciato il grande attore americano in mezzo all’ambita cinquina di febbraio, torna attraverso la figura antropologica che più si contrappone al mite personaggio mediatico. In “Greyhound” sarà Ernest Krause rigido comandante della Marina militare americana durante la seconda guerra mondiale. Un altro animo, un altro carattere, un altro Hanks.

Tom Hanks foto dal web. Tom Hanks
Tom Hanks foto dal web

Tom Hanks rigido comandante della Marina in “Greyhound”

La trama è intuibile. Ernest Krause è per la prima volta a capo di un cacciatorperdiniere USA formato da trentasette navi alleate nei primi giorni della seconda guerra mondiale. Facile a dirsi ci sono di mezzo i nazisti che con la loro flotta inseguono gli americani nei vuoti meandri del nord dell’oceano atlantico. Il film diretto da Aaron Schneider, è scritto dallo stesso Hanks che si riserva un’eroico scontro per salvare le vite ed ottenere la completa fiducia dei suoi uomini.

Tom Hanks in Greyhound foto dal web. Tom Hanks
Tom Hanks in Greyhound foto dal web

La data d’uscita prevista per il sette maggio negli States, in Italia è naturalmente un terno al lotto vista la grave pandemia che sta dilaniando il nostro paese. Vedete, leggete e state a casa.

Back to top button