CalcioSport

Torino, Rincon suona la carica in vista del derby: “Abbiamo voglia di vincere per i tifosi”

Tomas Rincon presente insieme a Juan Cuadrado al Liceo Scientifico delle scienze applicate S.Anna, ha presenziato a un incontro denominato “La sfida del Covid nello sport”. Il centrocampista del Torino si è espresso sulla situazione della pandemia che ha colpito inevitabilmente anche lo sport e sull’imminente derby contro la sua ex squadra, la Juventus. Ecco le sue parole.

Rincon, l’ex del derby della Mole: le sue parole

“Ci stiamo lavorando, sappiamo che importanza ha per i nostri tifosi e per la classifica che abbiamo. È una partita stimolante, proveremo in tutti i modi a cercare una vittoria in casa che ci manca da tanto. Spaventato? Mai, le paure nella vita sono altre. Sono stimolato e abbiamo voglia di giocare e di battere un avversario importante. Come squadra affrontiamo una partita difficile. Metterò tutto quello che posso dare, serve una grande partita. Cuadrado ci martella sempre. Passaggio alla Juve? soprattutto all’inizio non è stato semplice. Poi con lavoro e disciplina sono entrato nei cuori dei tifosi granata, ho iniziato a sentire il loro affetto. Sono stato accolto bene da società e compagni”.

Queste le parole del venezuelano, attuale pilastro del Torino, che ha vestito la maglia della Juventus nella seconda parte della stagione 2016-2017 e per tutta la stagione 2017-2018. Il centrocampista ha caricato i suoi compagni in vista di un match molto sentito, quest’anno ancora di più vista la preoccupante situazione di classifica della squadra granata.

Il centrocampista: “Ci mancano i tifosi”

Col Covid è cambiata la vita di tutti quanti, stiamo vivendo un mondo particolare, diverso da due anni fa. Dobbiamo adattarci e trovare la gioia nelle piccole cose. Da un anno e qualcosa è cambiata la vita di tutti. Assenza dei tifosi? È brutto. Non è il calcio che sognavamo. Ci piace la gente, ci piacciono gli stadi pieni. Ma la priorità è la salute. Devi trovare stimoli e motivazioni perché i tifosi ti danno una grande spinta. Speriamo tornino presto. Dico a tutti i ragazzi che ci ascoltano di avere pazienza.

D’ASCANIO FABIO

SEGUICI SU:

PROFILO FACEBOOK

ACCOUNT TWITTER

Back to top button