Cronaca

Tragedia a Belluno: bambino di 15 mesi ucciso da una meningite fulminante

Si chiamava Christian, era nato il 26 agosto del 2021 ed abitava a Belluno nella frazione di Cavarzano, il bambino di 15 mesi morto a seguito di una meningite batterica.

Da genitori ucraini, residenti nel capoluogo veneto da anni.

La corsa in ospedale: il piccolo non ce l’ha fatta

La corsa invana in ospedale, per il bambino di 15 mesi ucciso da una meningite fulminante-Photo Credits :tg24.sky.it
La corsa invana in ospedale, per il bambino di 15 mesi ucciso da una meningite fulminante-Photo Credits :tg24.sky.it

La coppia allarmata dalla febbre alta che non si abbassava, ha portato subito il piccolo all’ospedale San Martino di Belluno. Da qui è stato trasferito in ospedale a Padova, dove con il precipitare della situazione, è poi morto a causa di questa meningite fulminante causata da pneumococco.

I funerali si terranno domani, martedì 29 novembre, nella chiesa di Cavarzano

Meningite: lo sviluppo dell’infezione

La meningite è un’infiammazione delle membrane che racchiudono e proteggono il cervello e il midollo spinale, chiamate meningi. La forma fulminante di questa patologia è rara, ma estremamente grave, e può avere conseguenze anche letali. Il periodo di incubazione della meningite varia tra 3 e 4 giorni, ma può prolungarsi fino a 10 giorni.

Le manifestazioni iniziali di meningite batterica possono essere una malattia febbrile acuta con sintomi respiratori o gastrointestinali, seguita solo più tardi da segni di malattia grave. Circa il 33-50% dei neonati può avere una fontanella anteriore gonfia, ma solo raramente ha rigidità nucale o altri segni meningei classici, tipicamente presenti nei bambini più grandi.

Mariapaola Trombetta

Seguici su Google News

Back to top button