Da oggi aumentano le tratte dei treni per la Sicilia e Calabria

Il 3 Giugno 2020, dopo tre mesi di lockdown, finalmente verranno riaperti i confini regionali e di conseguenza sarà permesso spostarsi nelle varie Regioni. Proprio per questo Trenitalia ha deciso di aumentare, a disposizione dei cittadini, sia i treni regionali che quelli per muoversi su tutto il territorio Nazionale.

Trenitalia ha infatti potenziato l’offerta, mettendo a disposizione di chi dovrà viaggiare ben 80 Frecce, 8 treni Intercity e 4653 corse regionali in tutto il Paese.

Tornano ad aumentare i treni in Sicilia con sette nuove coppie in più in tutta la Regione, quattro coppie nella tratta Messina-Patti in andata e ritorno e tre in provincia di Trapani.  Sempre da oggi, il via alla tratta Torino – Reggio Calabria.

Dal 14 giugno, inoltre, si  dovrebbe tornare alla situazione pre-Covid. La Regione Siciliana, Trenitalia e le associazioni dei pendolari siciliani hanno concordato i viaggi aggiuntivi oltre a quelli aggiunti dal 18 maggio.

Sono tornati sui binari i treni nelle linee tra Siracusa e Ragusa, dal 25 maggio sono state ripristinate anche le corse da Modica a Caltanissetta. Sul tratto Palermo-Catania un treno effettua una fermata speciale alla stazione di Bagheria. Da fuori la regione arrivano l’Intercity per Palermo e Catania verso Roma Termini e viceversa. Il ricongiungimento è, come sempre, a Messina

Da oggi parte il collegamento di ogni giorno del Frecciarossa da e per Reggio Calabria che partirà da Torino Porta Nuova alle 8 del mattino, con arrivo a Reggio Calabria alle 18.50. Sui canali di vendita di Trenitalia si potranno acquistare direttamente anche i biglietti delle navi veloci di Blu Jet fra Villa San Giovanni e Messina che partono in coincidenza con l’arrivo dei treni.  Da Messina, la nave veloce di Blu Jet in corrispondenza col Frecciarossa partirà alle ore 9.45; da Villa San Giovanni, la coincidenza per i viaggiatori diretti in Sicilia è invece alle 19.

© RIPRODUZIONE RISERVATA