17.3 C
Roma
Maggio 17, 2021, lunedì

TY1, “DJungle” è il nuovo disco del producer italiano

- Advertisement -

TY1 nasce come dj e diventa producer, oggi uno dei migliori sul campo.
Dopo ultimi grandi successi, come le collaborazioni nell’ultimo album di Marracash e il brano Aggio Perzo ‘o Suonno di Neffa e Coez, il 7 maggio uscirà il suo nuovo disco DJungle.


DJungle, nome dell’album che deriva dal film di Tarantino, simboleggia l’essenza di TY1.
Un ragazzo che viene dalla periferia di Salerno, e che ha iniziato tanti anni fa a fare musica, quando ancora non c’era lo stream e tutto era underground.
“In pochissimi ascoltavano rap ed io ho iniziato come un dj ‘nella giungla’”.

TY1, “DJungle” la copertina e le collaborazioni


La maggior parte del disco è stato fatto tramite social, nel periodo del covid. Per realizzare la copertina il producer si è ispirato al gioco del calcio, il primo pensiero di ogni bambino cresciuto nelle periferie.
Dunque nella copertina è raffigurato un ragazzino con il logo del dj e uno sfondo di animali che rappresenta una giungla fantasy. Non è la classica raffigurazione del disagio sociale che si vive nelle zone periferiche, ma una rappresentazione immaginifica di quella giungla reale che si trasforma nella mente del ragazzino che la vive.

“A me la musica ha dato la possibilità di sognare” ha affermato TY1. Con questo nuovo disco finalmente la figura del producer viene messa in luce, prendendo il merito che gli spetta.
“Negli anni la direzione artistica degli album dei cantanti è sempre stata sottovalutata, specialmente in Italia” afferma TY1. “E’ giusto che oggi sia messo in evidenza il nome del produttore di un album, perché il lavoro che c’è dietro è tanto“.

teamworld.it

TY1, dopo anni di produzioni “Perché non fare un disco?”

Nel disco ci sono tantissime collaborazioni con rapper e cantanti, tra cui Tiromancino, Marracash, Neffa, Geolier, Ernia e anche voci femminili come Miss Keta.
“E’ nato tutto in maniera spontanea” afferma TY1 in merito alla realizzazione del suo nuovo album. Era un’esigenza intrinseca nel producer per mettere una bandierina alla sua carriera, fatta di numerose collaborazioni e tante soddisfazioni in Italia e nel mondo.

Voglio ringraziare tutto il mio team, la mia etichetta, il mio staff. E’ stato un lavoro molto difficile ma sono contento. Spero che arrivi: è un disco di canzoni con un suo senso e spero che questo giunga“.
In questo momento senza live, senza contatto umano la musica per TY1 è stato sempre motivo di crescita, spinta nel non fermarsi mai. Ci sono stati momenti bui, ma il producer non ha mai perso il focus: e adesso l’obiettivo è raggiungere tutti con DJungle.

A cura di Nicole Ceccucci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -