20.5 C
Roma
Ottobre 19, 2020, lunedì

Una balena di rifiuti in plastica contro lʼinquinamento marino

- Advertisement -

Una balena lunga undici metri realizzata interamente con plastica riciclata raccolta negli oceani Atlantico e Pacifico.

La scultura – balena vista dal pontile sul canale (Photo Credits: www.zibaldoneweb.it)

Ammontano a circa 150 milioni le tonnellate di rifiuti in plastica attualmente abbandonate negli oceani. Per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’inquinamento dei mari, l’artista e architetto newyorkese, di origine cinese, Lesley Chang, insieme allo studio di design a Brooklyn “StudioKCA, da lei fondato, ha esibito una balena in plastica.

L’artista e architetto Lesley Chang (Photo Credits: www.studiokca.com)

Un locale dello studio KCA (Photo Credits: www.studiokca.com)

 

 

 

 

 

 

 

 

Per costruire il monumento sono stati utilizzati quasi 5 tonnellate di rifiuti. L’operazione di raccolta e selezione per colore e dimensione della plastica è durata ben quattro mesi. Successivamente, si è ricorso ad una campagna per l’assemblaggio e la spedizione dell’opera.

Operai e volontari impegnati nella selezione dei rifiuti di plastica (Photo Credits: www.tgcom24.mediaset.it)

La scultura sorge in uno dei tanti canali di Bruges, in Belgio. La balena è stata innalzata nell’atto di saltare fuori. Il suo nome è Skyscraper ed è diventata l’opera più rappresentativa della Triennale d’arte di Bruges.

L’assemblamento della scultura (Photo Credits: www.tgcom24.mediaset.it)

Un’interpretazione attuale del tema della Triennale di quest’anno che è “Liquid City”, cioè la “Città Liquida”. Visto che Bruges ha un centro storico ricco di canali navigabili, molte opere d’arte esposte sono di water art, cioè galleggiano sull’acqua.

Un particolare (Photo Credits: www.tgcom24.mediaset.it)

Ma perché chiamarla “Skyscraper” ovvero “grattacielo”? L’artista Chang intende le città liquide come l’oceano e le balene come grattacieli. Dichiara l’architetto: “Ogni anno tanti animali marini, in particolare balene, muoiono soffocati dalla plastica. Per portare questa tragedia sotto i riflettori siamo andati a raccogliere rifiuti di plastica. E con essa abbiamo creato l’opera”.

Turisti che ammirano l’opera (Photo Credits: www.zibaldoneweb.it)

La balena di Bruges sarà visibile per tutta la durata della Triennale, che terminerà il 16 settembre 2018.

 

Patrizia Cicconi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

Arezzo, il nuovo tecnico è Andrea Camplone

La sconfitta rimediata per 4-1 a Carpi dall'Arezzo è costata molto cara all'allenatore dei toscani Alessandro Potenza. Infatti, come avevamo preannunciato la...

Volley, Superlega: i risultati della 6a giornata

Come la Serie A1 femminile, anche la Superlega è scesa in campo per la terza volta in una settimana, dopo il quinto...

Elisabetta Gregoraci innamorata di Piero Barone de Il Volo

Elisabetta Gregoraci sarebbe legata a Piero Barone, il tenore de ‘Il Volo’. “C’è chi pensa che fuori ha...
- Advertisement -

Ultime News

Gianluca Lombardi e La fabbrica dell’appetito al Ristoteatro

Venerdì 30 ottobre al Ristoteatro di Roma, cena e spettacolo con Gianluca Lombardi. Un omaggio all'attore...

Michael Gambon, per sempre Albus Silente

Celebre attore britannico, Michael Gambon è ad oggi universalmente noto per il ruolo del mago Silente nei film di Harry Potter, ma nella sua lunga...

Enzo Mari, scomparso il designer italiano

Enzo Mari è scomparso nella notte a 88 anni presso l'Ospedale San Raffaele di Milano, dopo una lunga malattia. Il designer, nato...

Vasco Pratolini, una vita per scrivere la vita

Vasco Pratolini è stato uno scrittore italiano, cresciuto e influenzato dalla rivista Solaria. L’impegno letterario di Vasco Pratolini

Adele al Saturday Night Live il 24 Ottobre

La cantante britannica Adele sta per fare un ritorno in grande stile. Ad annunciarlo è stata lei stessa con un post su...
- Advertisement -

8 BALL POOL APK for android