MetroNerd

Una fan art interpreta Spiderman e Daredevil insieme in “Spider-Man: No Way Home”

Un fan di Spider-Man: No Way Home ha creato una fan art versione cinematografica interpretando una collaborazione tra Spiderman e Daredevil.

Fan art del costume di Daredevil in versione cinematografica

Oltre a riportare sullo schermo i Peter Parker di Tobey Maguire e Andrew Garfield, Spider-Man: No Way Home ha anche introdotto a sorpresa il Daredevil di Charlie Cox nel Marvel Cinematic Universe, con l’attore che ne ha ripreso i panni dopo averlo interpretato nelle serie realizzate da Marvel Television per Netflix.

Un fan ha pensato di darci un assaggio della versione cinematografica del costume di Daredevil si è preso la libertà di disegnarlo secondo la propria interpretazione.

Parliamo dell’artista di Instagram che si fa chiamare @Spdrmnkyxxiii, che ha creato una splendida fan art che immagina appunto la collaborazione tra Spider-Man e Daredevil. Nella fan art, i due sono in piedi su un tetto con Daredevil appeso alla grata di una cisterna d’acqua. Il costume di Daredevil è più vicino ai fumetti rispetto alla versione apparsa nella serie, ma il concept è molto interessante. Nel commento sul post di instagram possiamo leggere: “E’ ufficialmente tornato!”, in riferimento all’annuncio della nuova serie su Daredevil prodotta dai Marvel Studios.

Sono poche le notizie che abbiamo in merito, ma dopo l’apparizione di Charlie Cox in No Way Home sembra quasi ovvio un suo ritorno nel ruolo che lo ha reso uno dei personaggi più apprezzati della Marvel grazie alla serie Netflix. Secondo quanto sappiamo, come sceneggiatori e produttori esecutivi ci saranno Matt Corman e Chris Ord, che hanno già lavorato insieme come co-showrunner nella serie della NBC The Brave.

Si tratta sicuramente di una notizia incredibile per i fan, che dopo la cancellazione della serie da parte di Netflix avevano chiesto il ritorno di Daredevil con una petizione che ha raccolto un gran numero di firme. Nonostante questo Netflix non ha assecondato le richieste dei fan, ed è stato necessario l’intervento di Disney+ e dei Marvel Studios.

Valeria Muratori

Back to top button