Attualità

Uragano mediterraneo in arrivo (e allerta rossa), le province più a rischio nel Sud Italia

«È in arrivo un Medicane (letteralmente “Uragano Mediterraneo”): il rischio è quello di un’intensa ondata di maltempo, anche alluvionale, che potrebbe colpire in particolare gli estremi settori meridionali del nostro Paese». Lo riporta ilmeteo.it.
Le previsioni parlano, «dopo una domenica già assai agitata sul fronte meteorologico», di un lunedì ancora peggiore. Si entrerà nel vivo della fase di maltempo dato che il vortice ciclonico evolverà in un pericoloso Medicane scatenando tutta la sua forza con le correnti che inizieranno a ruotare in senso antiorario attorno al minimo depressionario. Questo termine deriva dalla fusione delle parole inglesi MEDIterranean hurriCANE , letteralmente “uragano del Mediterraneo” in quanto per le caratteristiche fisiche della struttura atmosferica ricorda i “mostri” che si formano sugli oceani.

Occhi puntati dunque all’estremo Sud e, in particolare, sulla Calabria e sui settori centro-orientali della Sicilia, dove non escludiamo il rischio di nubifragi e alluvioni lampo che potrebbero essere causate dalla persistenza delle precipitazioni. Secondo gli ultimi aggiornamenti le province maggiormente a rischio saranno quelle di: Catania, Messina, Reggio Calabria, Vibo Valentia, Crotone e Catanzaro dove localmente potrebbe cadere fino ad oltre 4/500 l/mq di pioggia in pochissimo tempo, l’equivalente cioè delle precipitazioni attese in oltre 4 mesi.

Back to top button