Tennis

Lo US Open si giocherà: arriva l’ok del Governatore di New York

Il governatore dello Stato di New York, Andrew Cuomo, ha detto che sì, lo US Open si giocherà nel Queens dal 31 agosto al 13 settembre. La notizia era nell’aria e ora è praticamente ufficiale. Si giocherà ovviamente senza spettatori, come lo stesso Cuomo ha precisato.

Dopo l’ultimo Slam giocato quest’anno, L’Australian Open a gennaio, finalmente ritroveremo (forse) i grandi del tennis in uno dei suoi templi più rappresentativi. Dopo il rinvio del Roland Garros e la cancellazione di Wimbledon si temeva che nessun altro Major oltre quello di Melbourne si sarebbe giocato. Con l’ok di Cuomo il desiderio di tanti di godersi un altro Slam è stato esaudito. Tocca ora vedere in che modo reagiranno tutti quei tennisti che avevano espresso scetticismo nei confronti di una possibile ripresa. Inoltre Mike Dowse, CEO della USTA, ha affermato che dopo lo US Open dovrebbe ripartire anche il Master di Cincinnati; l’annuncio e maggiori dettagli arriveranno domani, ma si sa che si disputerà all’USTA Billie Jean King National Tennis Center.

Back to top button