Georgios Vagiannidis è un nuovo calciatore dell’Inter di Antonio Conte. La società di Steven Zhang, quindi, batte il primo colpo di calciomercato prelevando il terzino destro greco a parametro zero dal Panathinaikos. Il classe 2001 ha firmato un contratto quadriennale da 300mila euro.

Conte, Inter Photo Credit: Getty Images

Vagiannidis, al Panathinaikos un indennizzo

Il giovane calciatore ellenico ha esordito in Super League 1 lo scorso 16 febbraio contro il Panetolikos e l’Inter, dopo averlo visionato molto attentamente, non si è lasciato sfuggire l’occasione a costo zero. Al Panathinaikos andrà un’indennità di formazione da 265mila euro per aver coltivato il talento greco. Georgios Vagiannidis dovrebbe andare immediatamente in ritiro con la squadra di Antonio Conte per poi essere aggregato alla prima squadra nel prossimo ritiro estivo.

Era stato lo stesso Piero Ausilio, ai microfoni di Sky Sport, ad anticipare il colpo ellenico per Antonio Conte:

“Stiamo attenti ai giovani. Siamo in trattativa: il club è stato già informato. Se arriverà verrà messo a disposizione di Conte per qualche allenamento, poi valuteremo il percorso migliore per lui”.

Probabilmente il classe 2001, dopo essere stato valutato dal tecnico leccese, verrà mandato a farsi le ossa in provincia. Ma intanto, l’Inter ha battuto il primo colpo del calciomercato

Seguici su Metropolitan Magazine

© RIPRODUZIONE RISERVATA