Musica

Valerio Scanu, dieci anni di brillante carriera

Valerio Scanu, uno dei giovani artisti più amati del panorama musicale italiano, oggi 10 aprile festeggia il suo trentesimo compleanno. Nato alla Maddalena, in Sardegna, inizia a cantare sin da piccolo. Già a 12 anni vince “Bravo Bravissimo” di Mike Buongiorno, ma partecipa anche a “Canzoni sotto l’albero” e “Note di Natale”. L’occasione però arriva nel 2008, quando partecipa al programma tv “Amici” di Maria De Filippi, con i suoi 18 anni. A 19 partecipa a Sanremo, vincendo con la canzone “Per tutte le volte che”, scritta da Pierdavide Carone. 

La sua personalità lo porta a staccarsi dalla EMI per creare una propria etichetta: NatyLoveYou. Nel 2010 pubblica il terzo disco “Parto Da Qui”. Nel 2012 arriva il nuovo album “Così Diverso”, a cui seguono “Lasciami Entrare” del 2014 . Dopo 6 anni dalla vittoria al Festival, il 9 febbraio 2016, Valerio ritorna sul palco dell’Ariston con il brano “Finalmente piove” scritto per lui da Fabrizio Moro.  Il brano viene certificato da FIMI disco di platino, seguirà l’oro per la cover sanremese, “Io Vivrò (senza te)”.Subito dopo Sanremo 2016, Milly Carlucci lo vuole prima come ospite e successivamente come co-conduttore del programma di successo di Rai1, Ballando con le stelle. L’esperienza nel programma lo porta ad accettare la proposta di Rai4 alla conduzione della seconda stagione di Kudos che lo vede protagonista insieme a Diletta Parlangeli e Giulia Arena.

Nel 2018 Valerio Scanu torna alla musica pubblicando il nuovo singolo “Ed Io” e ha pubblicato anche un libro: “Giuro di Dire Tutta la Verità … Dalla A alla Zia Mary”.A sorpresa, il 16 marzo 2018, a due anni di distanza dalla partecipazione al Festival di Sanremo, Valerio ritorna alla musica con questo singolo, un brano scritto da Tony Maiello e Simonetta Spiri, apripista di un nuovo progetto discografico, che pubblica il 5 ottobre 2018 in occasione dei suoi Dieci anni di carriera.

Segui Metropolitan Magazine su : FACEBOOK

Back to top button