Valoti, il Torino cambia volto al centrocampo

Prosegue la rivoluzione in casa Torino. Con Rodriguez ormai alle porte, è tempo per Vagnati di rinnovare il centrocampo. Il nome nuovo, che piace molto a Giampaolo, è quello di Valoti, centrocampista attualmente di proprietà della SPAL che, in questo campionato, ha subito la retrocessione in Serie B. Il calciatore può rimanere, quindi, in massima serie.

Valoti può restare in Serie A: lo vuole il Torino

Dopo una retrocessione con la SPAL, ecco che si riapre la possibilità di tornare a giocare subito la Serie A. Mattia Valoti è il nome nuovo per il centrocampo del Torino. Un giocatore che potrebbe essere solo l’inizio della rivoluzione che il presidente Cairo e Davide Vagnati hanno in mente. Giampaolo apprezza molto le qualità del centrocampista della squadra di Ferrara. Un sentimento condiviso anche dal direttore sportivo che, ai tempi della SPAL, riuscì a strapparlo al Verona. Il classe 1993 balza in cima alla lista dei desideri del nuovo tecnico dei granata, soprattutto visto che il Milan non è convinto di cedere Krunic.

Importante sarà anche capire la volontà del giocatore che, nonostante il buonissimo rapporto con Vagnati, resta sempre molto legato alla città e non è da escludere che possa scegliere di restare in Serie B con la SPAL.

valoti-torino-spal
Cresce l’interesse del Torino per Valoti. Getty Images

I nomi per rivoluzionare il centrocampo granata

In attesa di concludere per Rodriguez e con l’idea Meret non del tutto tramontata, tutto porta a pensare che l’attenzione sarà unicamente per rinforzare il centrocampo. Valoti è in cima alla lista, non solo perché è un giocatore voluto da tutta la dirigenza e anche dal tecnico, ma anche per le sue importanti qualità tecniche. Come racconta Toro News, il classe ’93 può essere utilizzato come mezzala, ma anche come trequartista. In caso di necessità, per dare anche maggiore copertura, gli si può chiedere di giocare come esterno alto, qualità che non appartiene agli altri nomi papabili per il centrocampo granata.

Con Krunic bloccato dal Milan, i nomi valutati dal Torino sono Linetty e Vecino. Il giocatore della Sampdoria sarebbe contento di vestire la maglia granata e di ritrovare Giampaolo. Entusiasmo che manca, invece, a Vecino. Il centrocampista dell’Inter preferirebbe partire per una destinazione diversa ed è proprio questo che, da più di un anno, blocca le trattativa. Ad avere la priorità resta comunque Valoti, che potrebbe riabbracciare presto la Serie A.

https://metropolitanmagazine.it/wp-admin/post.php?post=347416&action=edit

© RIPRODUZIONE RISERVATA