6.2 C
Roma
Marzo 4, 2021, giovedì

Venezia, ecco la sorpresa della Serie B: Zanetti può raggiungere la A?

- Advertisement -

Il Venezia di mister Paolo Zanetti è una delle principali sorprese della stagione di Serie B. La squadra lagunare viene da 4 vittorie consecutive e non si pone limiti. Nel prossimo turno ci sarà lo scontro diretto contro la capolista Empoli. I veneti possono inserirsi prepotentemente nella corsa verso la Serie A?

La stagione del Venezia

Il Venezia si trova al terzo posto in classifica con 41 punti insieme alla Salernitana, grazie a 11 vittorie e 8 pareggi nelle 24 gare fin qui disputate. Partiti alla grande, i lagunari sono l’unica squadra che è riuscita a battere l’Empoli capolista. Dopo un periodo di flessione verso la fine del girone d’andata, la squadra di Paolo Zanetti ha collezionato 4 vittorie consecutive nelle ultime 4 partite con un Francesco Forte sugli scudi.

Il bomber, ex Juve Stabia, è a quota 12 gol in stagione, uno in meno del capocannoniere Leonardo Mancuso dell’Empoli. Oltre all’attacco guidato appunto da Francesco Forte, il Venezia può contare anche su una difesa solida, tra le migliori del campionato. Tutto il merito va al mister Paolo Zanetti, arrivato in estate sulla panchina dei lagunari e reduce dalla negativa esperienza con l’Ascoli nella scorsa stagione (esonerato dopo 21 giornate). Partito indietro nelle gerarchie, il Venezia ora si trova al terzo posto in classifica ad un solo punto dal secondo posto e quattro dal primo.

Zanetti punta alla Serie A con il Venezia

Come dichiarato nell’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, il tecnico del Venezia Zanetti ha le idee chiare. I lagunari sono partiti con il pensiero della salvezza e poi dei playoff, ma ora che la zona promozione è ad un solo punto, il Venezia può iniziare a sognare in grande. Merito anche della presidenza americana la quale, secondo Zanetti, ragiona a lungo termine senza porsi dei limiti. L’obiettivo del Venezia è dare continuità e crescere dando così valore al club.

Nel prossimo turno il big-match con l’Empoli

La partita contro l’Empoli, in programma venerdì sera alle 21, arriva proprio nel miglior momento possibile per i lagunari. Il Venezia è infatti la squadra più in forma del momento ed affronta la capolista reduce da un periodo di flessione. I toscani infatti non vincono da 4 partite in cui hanno ottenuto solo 4 pareggi. Sarà anche la sfida tra due tecnici emergenti come Zanetti e Dionisi, tra i più giovani del campionato. Con una vittoria, il Venezia si porterebbe a -1 dalla vetta e a quel punto nessun traguardo sarebbe precluso.

Lorenzo Portanova

Credit foto qui

Seguici su Facebook!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -