Calcio

Venezia-Empoli, Serie A: probabili formazioni, pronostico e dove vederla

Allo stadio Pier Luigi Penzo di Venezia va in scena la delicata sfida salvezza fra Venezia ed Empoli, due squadre rivelazione di questo campionato, entrambe con le carte in regola per confermarsi in massima serie. Venezia-Empoli vale il 22esimo turno di Serie A e prenderà il via alle ore 15:00 di oggi.

Il momento delle due squadre

I padroni di casa, nonostante debbano ancora recuperare la sfida contro la Salernitana rinviata per Covid, si trovano in 17esima posizione con 17 punti, momentaneamente in zona salvezza, a +1 sul Cagliari 18esimo. Per la squadra di Zanetti giovedì è arrivata l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano dell’Atalanta (2 a 0) che allunga a 3 la serie di sconfitte consecutive fra campionato e coppa. Nelle scorse 2 giornate, infatti, i lagunari hanno perso 3 a 0 contro il Milan e 3 a 1 contro la Lazio. L’ultima vittoria, ad eccezione del 3 a 1 di CI contro la Ternana, risale al 21 novembre, giorno dell’1-0 rifilato al Bologna.

Venezia, quindi, obbligato a riprendere la marcia, anche se non sarà facile farlo contro un Empoli obbligato a riscattarsi dopo il tremendo 5 a 1 casalingo rimediato contro il Sassuolo domenica scorsa. I toscani, fin qui, hanno brillato in campionato, portandosi addirittura in decima posizione con 28 punti, 4 in meno della Lazio sesta. Per la squadra di Andreazzoli, “quota 40” non è lontana, ma nelle ultime 4 partite sembra esserci stata una flessione: 2 sconfitte contro Sassuolo e Milan (2-4) e 2 pareggi contro Lazio (3-3) e Spezia (1-1), con la voce gol subiti ancora troppo alta (ben 42 fin qui in campionato, seconda peggior difesa).

Precedenti e pronostico di Venezia-Empoli

Le due squadre si sono incrociate già 33 volte. Gli arancioneroverdi hanno vinto in 15 occasioni, mentre i toscani si sono imposti per 9 volte; 9 anche i pareggi. L’ultima volta, al Castellani, vinsero i lagunari per 2 a 1 grazie ai gol di Henry e Okereke. Le quote di oggi prevedono una partita piuttosto equilibrata, dall’esito incerto: il segno 1 paga 2,65 volte la posta, contro il 2,55 del segno 2. Consigliato, quindi, il pareggio, che si attesta a quota 3,50. Tanti le reti subite finora da entrambe le squadre, che rendono consigliato anche il segno Gol, dato a 1,57.

Probabili formazioni

Nel Venezia si rivede Caldara dal primo minuto al centro della difesa. Sicuri assenti lo squalificato Svoboda, espulso una settimana fa contro il Milan, e gli indisponibili Ebuehi e Vacca. Ballottaggio sulla sinistra fra Molinaro e Haps, con Ampadu spostato in regia.

Andreazzoli dovrà rinunciare anche a Di Francesco, che si aggiunge a Parisi, Ekong, Haas e Baldanzi nella lista degli infortunati. Assente anche Viti, squalificato. Qualche novità rispetto alla partita contro il Sassuolo: Bajrami alle spalle di Pinamonti e Cutrone, mentre Bandinelli sembra in vantaggio su Henderson per il posto da mezzala.

Venezia (4-3-3): Romero; Haps, Ceccaroni, Caldara, Mazzocchi; Busio, Ampadu, Cuisance; Johnsen, Henry, Aramu. Allenatore: Paolo Zanetti.

Empoli (4-3-1-2): Vicario; Luperto, Tonelli, Ismajli, Stojanović; Żurkowski, Ricci, Bandinelli; Bajrami; Pinamonti, Cutrone. Allenatore: Aurelio Andreazzoli.

Arbitro: Piero Giacomelli (Trieste). Assistenti: Palermo, Perrotti. IV Ufficiale: Minelli. VAR: Doveri. AVAR: Peretti.

Dove vedere Venezia-Empoli

Venezia-Empoli sarà trasmessa in diretta streaming esclusiva da DAZN, con la telecronaca affidata alla coppia Giustiniani-Scwoch.

Seguici su Facebook!

Autore: Alessandro Salvetti.

Crediti foto: pagina Facebook ufficiale Empoli FC.

Back to top button