Suicidio Inter: 1-1 col Psv e bye bye Champions

La notte del verdetto Champions League è arrivata, non ci sono vie di scampo. L’Inter gioca col Psv la partita della vita, ma è tutto inutile: l’1-1 di Icardi non è sufficiente ed è il Tottenham a passare agli ottavi.

FORMAZIONI

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Brozovic, Borja Valero; Politano, Candreva, Perisic, Icardi.  All. Spalletti

PSV (4-2-3-1): Zoet; Dumfries, Viergever, Sainsbury, Angelino; Rosario, Hendrix; Lozano, Gutierrez, Bergwijn; De Jong.  All. Van Bommel

Risultati immagini per spalletti e van bommel
Spalletti e giocatori non possono commettere errori. Unico risultato auspicato: la vittoria – fonte LaRepubblica.it

PRECEDENTI

I nerazzurri hanno vinto tutti i tre precedenti ufficiali contro il PSV, tutti arrivati in Champions League a partire dalla stagione 2007/08. L’Inter però ha perso due delle ultime cinque gare casalinghe di Champions (2V e 1P), tanti ko quanti nelle precedenti 21 partite di questa competizione giocati a San Siro.

Il PSV d’altro canto ha fallito in tutte le ultime quattro partite esterne nella competizione, segnando due reti e subendone 12. Infine gli olandesi vantano di un amaro record: ha subito più tiri che qualsiasi altra squadra in questa Champions (121).

Risultati immagini per psv inter
La gara d’andata tra Psv e Inter – fonte Sky Sport

CRONACA

San Siro, con una spettacolare cornice di spettatori e una coreografia brillante, illumina la speranza nerazzurra di poter percorrere il percorso stellato della Champions. Ma l’Inter dovrà anche tenere spenta la radiolina di Barcellona per avere la testa solo a Milano, per il Psv.

I padroni di casa assaltano gli olandesi fin dalle prime battute per metterli in apprensione. Al 6′ infatti l’Inter crea la prima chance con Icardi: poco fuori area pennella un assist al bacio per Perisic, ma la sua capocciata viene respinta.

L’avvio sprint degli uomini di Spalletti viene tuttavia annientato dal Psv per gestione del pallone errata di Asamoah: Bergwijn ne approfitta e mette dentro per Lozano che di testa zittisce San Siro al 13′.

Risultati immagini per inter psv lozano
Lozano non fa sconti alla disattenzione dell’Inter e centra l’1-0 – fonte CalcioMercato.com

Come se non fosse abbastanza, l’ex Juve regala un assist involontario appena un minuto dopo a De Jong che a tu per con Handanovic conclude, ma il n.1 interista sbarra la porta

A causa dello svantaggio, l’Inter rimane in avanti alla ricerca del varco giusto, con Spalletti che predica calma e sangue freddo perché manca ancora tanto.

Van Bommel invece suggerisce di coprirsi per poi ripartire in contropiede sugli errori tecnici della Beneamata che dopo aver subito lo svantaggio si dimostra troppo frettolosa, sbagliando gli appoggi.

Risultati immagini per inter psv
Spalletti predica calma ai suoi – fonte web

Detto fatto su ripartenza a tutto campo di Lozano che al 38′ sbaglia scelta e su 4 contro 4 serve tardivamente De Jong, salvando l’Inter. 

Primo tempo che termina 1-0 per il Psv su errore di Asamoah quindi. L’Inter ha molto a cui pensare negli spogliatoi, specie considerando il risultato ottimale al Camp Nou, col Barcellona avanti sugli Spurs.

Risultati immagini per inter psv
L’Inter non vuole mollare – fonte Corriere

I nerazzurri rientrano sul terreno di gioco con la testa giusta, trovando un’enorme chance con Mauro Icardi: Borja Valero controlla e si gira, servendo internamente Icardi, ma il diagonale dell’argentino viene parato bene da Zoet.

Nonostante ciò il Psv regge bene l’urto, anche una decina di minuti dopo su battuta da fuori di Politano: l’esterno italiano rientra col mancino mirando il primo palo, ma il pericolo viene sventato dal portiere avversario.

Risultati immagini per inter psv
Politano spinge in avanti e ci prova col suo mancino – fonte CalcioNews24

Il tecnico interista a distanza di 30′ dalla fine del match vuole stravolgere gli equilibri e cambia un non pervenuto Candreva per Keita Baldé. Il senegalese si fa subito vedere, offrendo un cross per Icardi che serve per Borja Valero, che strozza però il tiro.

Arriva un “mini break” per i cambi di Spalletti e Van Bommel: il primo punta tutto su Lautaro Martinez al posto di Asamoah, mentre il Psv cambia Gutierrez e Bergwijn per Sadilek e Malen.

I desideri dei nerazzurri però vengono ripagati dalla stella cadente spiovuta dal cielo chiamata Matteo Politano: l’esterno ha ancora birra in corpo per puntare, sterzare e regalare un cross prelibato per il capitano che di testa trova la porta e il pareggio decisivo.

Risultati immagini per inter psv icardi e politano
Icardi ringrazia Politano – fonte CalcioMercato.com

Poco dopo arriva un’altra sostituzione fronte nerazzurro: Vrsaljko entra per uno stremato Politano per poter regalare ulteriori cross e occasioni alla squadra.

A pochi minuti dalla fine del match l’Inter si sgancia tutta in avanti alla disperata ricerca del goal che garantirebbe gli ottavi di Champions League, ma Lautaro spreca una palla goal assurda che chiude i giochi dopo 4′ di recupero.

Considerato il pareggio del Tottenham col Barça e quello dell’Inter col Psv, sono gli Spurs ad avanzare lungo il cammino tortuoso di una Champions League combattutissima. L’Inter esce con l’amaro in bocca e finisce in Europa League.

A cura di Yvonne Alessandro

© RIPRODUZIONE RISERVATA